religione

Frati minori di Puglia e Molise, le iniziative per la Quaresima

Gelsomino Del Guercio Wikipedia

Appuntamenti in presenza, nel rispetto delle norme

Non si fermano le iniziative in presenza, nel rispetto delle norme sanitarie vigenti, durante questo difficile periodo di Quaresima.  Un “buon esempio”, in tal senso, lo danno le decine di iniziative promosse dalle fraternità francescane della “Provincia di San Michele Arcangelo” dei Frati Minori di Puglia e Molise”. Ecco alcune. 

DA SAN GIUSEPPE ALL’AZIONE LITURGICA 

All’Eremo di Sant’Onofrio a Casacalenda (Campobasso), i frati minori danno appuntamento al 19 marzo per la solennità di San Giuseppe. E poi, sempre nel rispetto delle normative anti covid, è In programma la messa in presenza alla Domenica delle Palme, il 28 marzo, così come momenti di adorazione comunitaria e azione liturgica durante la Settimana Santa. 

CATECHESI QUARESIMALE

Al Convento Santa Maria delle Grazie in Manfredonia (Foggia), i francescani animano le catechesi quaresimali sul tema “Dalla notte alla luce”. Prossimi appuntamenti il 10 marzo su “La notte della preghiera e dell’invocazione” e il 17 marzo “La notte nella vita di Gesù”. Ogni venerdì, alle 18:30, c’è la via Crucis. 

LEGGI ANCHE: Una Quaresima di “guarigione” per i giovani con i Frati Sog

LE DUE ADORAZIONI 

Doppia iniziativa in tempo di Quaresima per la Parrocchia di Sant’Antonio a Campobasso. Che ogni giovedì promuove l’ “Adorazione eucaristica silenziosa” dalle 18.40 alle 19.00, e l’ “Adorazione con la Liturgia della Parola della domenica” dalle 19.00 alle 20.00.

LA RICONCILIAZIONE IN SETTIMANA SANTA

I frati campobassani organizzano anche la “Quaresima di carità”, raccolta di viveri a lunga conservazione per famiglie povere. E ogni martedì dal 2 marzo al 25 maggio, alle ore 18:00 ci sono i martedì dedicati a Sant’Antonio da Padova.  Questo, in attesa della Settimana Santa in cui i frati daranno molto spazio alle confessioni individuali, nel rispetto delle norme sanitarie, con appuntamenti da lunedì al venerdì santo (ad eccezione del giovedì santo). 

LEGGI ANCHE: La Quaresima è virtuale: ecco le proposte dei frati per vivere un ritiro on line

LA SETTIMANA SANTA IN BASILICA PONTIFICIA

Anche la Quaresima alla Basilica Pontificia Minore Madonna dei Martiri di Molfetta (Bari) è nel segno della Riconciliazione. I frati hanno già promosso questo sacramento durante il Mercoledì delle Ceneri, e lo rilanciano durante tutto il percorso quaresimale.  La Settimana Santa inizia con la messa crismale del 31 marzo (ore 18 in cattedrale) e l’ufficio delle letture e lodi mattutine alle 7:30 di giovedì santo 1 aprile.

“PREGHIERA, DIGIUNO, CARITA’”

Nella Parrocchia S. Antonio in Foggia, i frati ogni venerdì, alle ore 14, parlano di “Preghiera, digiuno e carità”, mentre alle 18:30 la Via Crucis è seguita dalla catechesi quaresimali. Tutti i giorni, fino a Pasqua, alle 6:30 ci sono l’Ufficio delle letture e le Lodi.  Il giovedì invece, è dedicato all’Adorazione Eucaristica Comunitaria: in particolare nell’evento del 4 marzo si è dedicata una preghiera speciale a Papa Francesco in occasione del viaggio apostolico in Iraq. 

LEGGI ANCHE: PREGHIERA DA RECITARE IN QUARESIMA

DAI PAPA’ AL BEATO GIACOMO

Al Santuario Beato Giacomo in Bitetto (Bari) i francescani hanno previsto un denso programma quaresimale intitolato “Ecco, noi saliamo a Gerusalemme”. Ci sono iniziative spirituali: ogni venerdì è dedicato (in serata) alla Via Crucis, il giovedì è dedicato all’adorazione eucaristica e alla recita del rosario, il 19 marzo ci sarà la benedizione dei Papà e di chi porta il nome di Giuseppe, mentre il 27 marzo la santa messa è in onore del beato Giacomo da Bitetto. 

LE TESTIMONIANZE

Ci sono iniziative di catechesi e testimonianze, sempre nei mercoledì che precedono alla Pasqua. Il 10 marzo saranno ospiti del santuario i Responsabili della casa di Seconda Accoglienza “Padre Agostino Castrillo” di Foggia, il 17 marzo Don Riccardo Agresti, responsabile del progetto “Senza sbarre” di Andria, il 24 marzo, fra Alessandro Mastromatteo, ministro provinciale dei Frati Minori. 

LEGGI ANCHE: Ritrova la tua fede con la preghiera quaresimale al Signore

 

 

 

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA