religione

Francescane minime del Sacro Cuore, celebrazioni per beata Caiani

Agensir ANSA

Da Poggio a Caiano sono arrivate in mezzo mondo, addirittura in Cina

Da Poggio a Caiano sono arrivate in mezzo mondo, addirittura in Cina. Le suore Francescane minime del Sacro Cuore, che proprio davanti alla Villa Medicea di Poggio a Caiano hanno la loro casa madre, oggi hanno comunità in Egitto, Betlemme, Brasile e Sri Lanka, oltre che in Italia. Una dimensione missionaria internazionale che verrà sottolineata sabato prossimo, 8 agosto, con la celebrazione, alle 21, presieduta dal vescovo di Pistoia, mons. Fausto Tardelli, che segna l’inizio di un anno dedicato alla memoria della fondatrice, madre Margherita Caiani, morta proprio nello stesso giorno di cento anni fa. Da sabato, inizierà un anno dedicato al carisma della beata Margherita, dalla casa madre dell’istituto, al Poggio a Caiano. Un percorso per ricordare il primo centenario del suo “dies natalis”. Alle 21, la celebrazione, all’aperto davanti alla chiesa interna dell’istituto, presieduta dal vescovo di Pistoia. “Tutto – assicura la madre generale, suor Salvatorica Serra – si svolgerà, anche con l’aiuto di volontari, secondo le regole di sicurezza con il distanziamento e l’uso della mascherina in vigore per il Covid-19. Prevista anche una diretta Facebook della cerimonia”.

Oltre che in Italia (partendo dalla casa madre di Poggio esistono loro strutture in Lombardia, Sardegna, Lazio) la presenza attuale delle Minime del Sacro Cuore conferma il carattere missionario in zone molto delicate per equilibri internazionali e di evidente realtà multireligiosa: una casa è a Betlemme, quattro in Egitto, tre in Brasile, due in Sri Lanka. Non a caso, dunque, le preghiere dei fedeli saranno lette in varie lingue: arabo, portoghese, cingalese, tamil, inglese e italiano. (F.P) Agensir

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA