religione

Fra Marco Moroni: il cardinale Gambetti è il fra Mauro di sempre

Redazione

Le parole del Custode del Sacro Convento di Assisi

C'è anche fra Marco Moroni, Custode del Sacro Convento di Assisi, al Concistoro in cui Papa Francesco ha imposto la berretta cardinalizia a fra Mauro Gambetti. "Ho avuto il grande dono di partecipare al Concistoro, questo pomeriggio, e quel che più mi ha colpito la grande semplicità di questa liturgia, pur in una cornice estremamente solenne come quella della Basilica di San Pietro. In questo ha avuto una particolare potenza, la parola proclamata, tratta dal Vangelo di Marco, che come ha ricordato Papa Francesco, è una parola che taglia come una spada affilata, che ci libera e ci converte, che necessariamente richiama tutti a rimettersi in cammino lungo la strada, che è Gesù stesso, Cristo stesso".

Una parola che per Moroni "Richiama tutti, carinali compresi. Molto ricco e bello il saluto del cardinale Mario Grech,segretario generale del Sinodo dei Vescovi che ha parlato di una chiesa in ascolto dello spirito, per vivere un pensiero aperto, un pensiero incompleto, sempre aperto al di più di Dio e della verità, sempre in sviluppo. Ha disegnato quindi il cammino della Chiesa, il cammino sinodale della Chiesa come ricerca e approfondimento, di accompagnamento della vita di ciascuno. Durante il Concistoro ho visto, e come me chi seguiva da casa, il fra Mauro di sempre, sorridente, accogliente, eppure chissà cosa si muove in lui davanti a questo tuffo in mare aperto"

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA