Lettere al direttore

LA RIVISTA SAN FRANCESCO IN CARCERE A BOLLATE

Redazione

Caro Direttore,

sono un detenuto del carcere di Bollate e le scrivo per chiederle, se è possibile, la vostra rivista gratuitamente in quanto da studente universitario ho molte spese da sostenere ed anche qui il mio lavoro è scarso. Mi farebbe piacere ricevere il mensile San Francesco.

Vi chiedo di pregare e affidare al Santo di Assisi la mia famiglia.

Ali 


 

Caro Ali,

lo studio è una delle cose più importanti per un uomo. Sono davvero felice di regalarti un abbonamento alla rivista San Francesco e spero possa sostenerti e aiutarti nei momenti di difficoltà e solitudine.

Pregherò il Santo della pace affinché ti accompagni e ti sostenga.

Un caro saluto di pace e bene