francescanesimo

La guarigione del sagrestano attribuita a San Francesco

Gelsomino Del Guercio Archivio fotografico Sacro Convento

E’ avvenuta a Ceccano: l’uomo sembrava destinato alla paralisi

Tra i miracoli attribuiti al santo di Assisi, c’è la guarigione di un sagrestano a cui, a seguito di una gravissima caduta, rischiava paralisi e dolori atroci per tutta la vita. L’evento prodigioso è riportato ne “Il Trattato dei Miracoli”.

OTTO GIORNI IMMOBILIZZATO

Presso Ceccano, paese in provincia di Frosinone, il sagrestano di nome Niccolò mentre di mattina presto entrava in chiesa, per un incidente improvviso cadde così malamente, che gli intestini gli fuoriuscirono fino al basso ventre. Alcuni chierici ed altri vicini accorsero e, sollevatolo, lo riportarono a letto.   Giacque egli per otto giorni immobilizzato, al punto da non riuscire ad alzarsi nemmeno per le proprie necessità. Furono chiamati i medici e fatte tutte le cure del caso, ma il dolore aumentava e il disturbo non solo non guariva, ma si aggravava. 

LEGGI ANCHE: Persone che hanno riacquistato la vista dopo l’intervento di San Francesco

LA PREGHIERA DELLA FIGLIA

Gli intestini fuoriusciti e nella sede impropria causavano all'uomo tale sofferenza, che per otto giorni ii disgraziato non riuscì neppure a mangiare. Ormai privo di speranza e destinato a morire, l'uomo si rivolse a san Francesco. Pregò la propria figlia religiosa e timorata di Dio, di implorare per lui l'aiuto di san Francesco. Messasi un poco in disparte la pia figliola si concentrò nella preghiera, e tra i singhiozzi scongiurò il Padre per il proprio padre. O mirabile potenza della preghiera! 

IL VOTO ETERNO A SAN FRANCESCO

D'improvviso il padre la richiamò, mentre ella ancora stava pregando, e le annunziò con gioia l'insperata guarigione. Ogni cosa era tornata al debito posto ed egli si sentiva di star meglio di quanto non lo fosse stato prima della caduta. Fece voto allora di aver sempre come suo patrono il beato Francesco, e di festeggiare ogni anno il giorno a lui consacrato.

 

LEGGI ANCHE: Una delle guarigioni più incredibili riportate nel 'Trattato dei miracoli'

 

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA