fede

Il miracolo della chiesa di San Francesco a Peschici

Gelsomino Del Guercio Pixabay

Uomini candidi e tonnellate di pietre

A Peschici è riportato un miracolo per intercessione di San Francesco. E fa riferimento alla prodigiosa costruzione di una chiesa in onore del santo di Assisi. L’episodio è riportato nel “Trattato dei Miracoli”.

LE LODI NOTTURNE
Una volta, due frati minori stavano lavorando ad un'impresa non piccola, fabbricavano cioè una chiesa in onore del san Francesco nella città di Peschici, sul Gargano, e non avevano il necessario alla costruzione dell'edificio. Una notte, mentre erano alzati a recitare le Lodi, cominciarono a sentire un fragore di pietre che cadevano a mucchi.

LEGGI ANCHE: "Il miracolo di San Francesco" esposto per la prima volta ad Agropoli

UNA MASSA DI PIETRE
Si incoraggiarono a vicenda e si avvicinarono per vedere.E e uscendo fuori, scorsero una grandissima folla di uomini, che facevano a gara a radunar pietre. Tutti andavano e venivano, e tutti indossavano abiti candidi. La grande massa di pietre là radunata dimostrò che la cosa non era frutto di fantasia, dato che la provvista non venne meno fino a che il lavoro non fu terminato.

NON C’ERANO UOMINI IN CARNE E OSSA
Non furono certo uomini in carne ed ossa a compiere tale opera: infatti, nonostante diligenti ricerche, non fu trovato nessuno che avesse pensato a ciò.


LEGGI ANCHE: San Francesco e il miracolo di Capua: così ha resuscitato un bambino morto

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA