fede

4 conventi francescani nel nord Italia, particolarmente indicati per i giovani

Gelsomino Del Guercio Wikipedia Public Domain

In attesa di far ripartire tutte le attività, la rete dei Sogni Francescani scalda i motori e inizia ad accendersi. Sogni Francescani è un progetto di Pastorale Giovanile che mette in rete quattro conventi del nord Italia e i loro frati minori. Si tratta di conventi che si trovano a Bologna, Monza, Torino, Vicenza. Anche se fisicamente si fa fatica ad arrivarci, in tempi di coronavirus, i frati sono disponibili "virtualmente" ad accogliere i giovani pellegrini

 

CONVENTO OSSERVANZA A BOLOGNA

Il convento Osservanza di Bologna da anni è punto di riferimento per i giovani della città e della regione.

Attraverso l’accoglienza dei gruppi e dei singoli in ricerca vocazionale e la proposta di vari corsi (10 parole, vocazionale, ecc.), dicono Frate Antonio e Frate Franco, si è creato un legame di collaborazione con la Diocesi, le varie realtà francescane, il nostro Centro Missionario e altri istituti religiosi.

 

«Noi frati dell’Osservanza siamo disponibili per l’ascolto e l’accompagnamento spirituale dei giovani, la proposta di veglie e preghiere, l’evangelizzazione di strada, l’esperienza della Luce nella Notte, l’annuncio nelle piazze e nei locali, i pellegrinaggi, il servizio agli scout e alle parrocchie».

 

FRATI DEL SANTUARIO DELLE GRAZIE A MONZA

Nella città di Monza i frati minori sono presso il santuario delle Grazie. Dal 2016, all'interno del santuario, c’è la presenza del Centro di Pastorale Giovanile e Vocazionale del territorio del Nord Italia.

 

Il convento di Monza, situato lungo le mura del grande Parco di Villa Reale - evidenziano i frati Giambattista, Francesco, Ivano - offre ai giovani del  territorio varie opportunità: ascolto personale attraverso l’accompagnamento spirituale e il sacramento della confessione, itinerari spirituali personali e per gruppi, accoglienza di singoli o gruppi che desiderino vivere del tempo di riflessione o di condivisione della vita con noi frati.

All’interno del convento c’è un ostello che offre la possibilità di soggiornare in autogestione.

La favorita collocazione del convento favorisce un luogo di silenzio idoneo alla preghiera e alla contemplazione.

 

CONVENTO DI SANT'ANTONIO A TORINO

Presso la stazione di Torino Porta Susa, crocevia di vite e di persone, in un luogo un po’ appartato sorge il convento di S. Antonio di Padova dove si trova la fraternità.

 

La giornata della fraternità, spiega frate Daniele, è scandita dalla preghiera, mattino e sera, e dalle molteplici attività del Santuario, della mensa dei poveri, del centro d’ascolto e della Pastorale Giovanile. Molte persone vengono per poter parlare con un frate, riconciliarsi con il Signore, ricevere dei consigli spirituali ed un accompagnamento umano e vocazionale.

 

 

CONVENTO SAN PANCRAZIO A VICENZA

Situato su un colle della Riviera Berica, il Convento di S. Pancrazio a Barbarano Mossano (Vicenza) è un luogo semplice, silenzioso e accogliente dove poter vivere un tempo diverso dalla routine quotidiana e mettersi in ascolto della propria vita e del Signore.

 

«La nostra Fraternità - osservano i frati Andrea e Francesco - oltre alle attività ordinarie, ha una particolare attenzione verso il mondo giovanile per il quale offre la possibilità di tempo e spazio dove vivere e condividere nella semplicità la vita quotidiana, il lavoro e la preghiera. Inoltre per i giovani proponiamo diversi cammini: 10 Parole, Corso Vocazionale “Nella tua terra”, le GPS (giornate di preghiera silenziosa), la Gi.Fra. (Gioventù Francescana), la possibilità di essere accompagnati personalmente. Parte del Convento è riservata anche per l’accoglienza di gruppi.

 

 

Altre informazioni per entrare in contatto con i frati di questi quattro conventi, si possono trovare sul portale dei Sogni Francescani.

 

LEGGI ANCHE: Con san Francesco la Pastorale Giovanile 'itinerante' dei francescani di Irpinia e Sannio

LEGGI ANCHE: Pastorale Giovanile dei Cappuccini: la mappa delle iniziative in Italia

LEGGI ANCHE: Giovani e frati insieme per vivere una settimana nel segno di San Francesco

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA