esteri

Merkel ad Auschwitz: 'Vergogna profonda, mai dimenticare'

Redazione EPA/LUKASZ GAGULSKI

La prima visita della cancelliera nel campo di concentramento

"Quello che è successo qui non si può capire con la comprensione umana". Lo ha detto Angela Merkel, nella sua prima visita da cancelliera al campo di concentramento di Auschwitz. "Non dobbiamo dimenticare mai", ha aggiunto.

Vestita di nero, la cancelliera è stata ricevuta dal premier polacco Mateusz Morawiecki e dal direttore della fondazione Auschwitz-Birkenau, Piotr Cywinski. Assieme alla delegazione polacca, la cancelliera ha attraversato lentamente l'ingresso del campo di concentramento nazista, dove si trova il famigerato cancello, con la scritta "Arbeit macht frei".

L'ultimo cancelliere a visitare Auschwitz era stato Helmut Kohl nel 1995.

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA