cronaca

Gianni Morandi dimesso: Condizioni buone

Redazione Gianni Morandi Instagram

Il cantante era stato ricoverato l’11 marzo per ustioni a gambe e mani

Gianni Morandi torna finalmente a casa: il cantante è stato dimesso nella tarda mattinata di oggi dal Centro Grandi Ustionati dell'ospedale Bufalini di Cesena: era ricoverato dall'11 marzo scorso in seguito delle ustioni riportate alle mani e alle gambe dopo l'incidente domestico che lo aveva visto bruciare delle sterpaglie in campagna. Le sue condizioni di salute, riporta l’Ausl Romagna, sono buone. «Dal cielo qualcuno mi ha voluto salvare», ha dichiarato il cantante che aveva riportato ustioni sul 15% del corpo bruciando delle sterpaglie nella sua tenuta.

Morandi ha perso l’equilibrio ed è caduto sul fuoco. Immediato il trasferimento a Cesena, nel reparto grandi ustionati dove ha trascorso una lunga degenza, supportato via social dai suoi innumerevoli fan. Tra questi l’amico Sinisa Mihajlovic, allenatore del Bologna, tra i primi ad augurargli insieme all’intera squadra della quale Morandi è tifosissimo una pronta guarigione.  La degenza è stata più lunga di quanto inizialmente si credeva: ogni giorno, al cambio dei bendaggi, il cantante doveva addirittura essere sedato. «E’ più dura del previsto», aveva dichiarato nei giorni scorsi il Gianni nazionale. E sui social era subito apparso l’hashtag #èpiùduradelprevisto. (La Stampa)

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA