cronaca

Ambiente: al via il Forum del dialogo sui cambiamenti climatici

Redazione Pixabay

Si terrà a San Marino il 23 e 24 ottobre

L’ambiente e i cambiamenti climatici saranno al centro della quinta edizione del Forum del dialogo, in programma a San Marino il 23 e il 24 ottobre, dopo che la pandemia ha costretto gli organizzatori a spostare l’evento di oltre sei mesi. Non è cambiato però il tema principale, che sarà dunque quello del cambiamento climatico, con gli ospiti che proveranno a capirne il fenomeno, le cause e le possibili prospettive per uno sviluppo sostenibile. Attesi gli interventi di relatori di alto profilo scientifico come Sandro Fuzzi (Cnr), Gianfranco Santovito (Università di Padova e membro della spedizione in Antartide), Alessandra Donati (Istituto Max Planck di Lussemburgo), Marco Grasso (Università di Milano Bicocca)

Anche il vescovo Andrea Turazzi porterà all’assemblea il suo contributo. È prevista la partecipazione di alcuni segretari di Stato; ci saranno poi delle testimonianze sammarinesi (Sums, Aass, Ugraa, Green Festival, scuole medie ed elementari), riminesi e pesaresi. L’evento ha ricevuto il patrocinio della Reggenza, oltre a quello del Consiglio d’Europa, del Consiglio di Stato, e dell’Ambasciata d’Italia, oltre che quello della diocesi di San Marino-Montefeltro. Una novità di questa edizione è rappresentata dall’adesione di 14 comuni delle Province di Rimini e di Pesaro-Urbino che saranno presenti con le loro delegazioni che porteranno i saluti di tutti i comuni aderenti. Obiettivo dichiarato del Forum: alimentare una riflessione rigorosa, con un nuovo senso di responsabilità, fattore chiave di uno sviluppo consapevole. (AGENSIR)

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA