attualita

Padre Gambetti: Puntiamo a diventare comunità Laudato Si'

Redazione Mauro Berti

Abbracciare in modo autentico la visione di ecologia integrale proposta da papa Francesco

Le parole del Custode del Sacro Convento di Assisi, padre Mauro Gambetti, in apertura dell’incontro di oggi pomeriggio alla Sala Stampa: “La casa comune è in rovina, che fare?. Prendiamoci cura di Nostra Madre Terra”.

Di seguito il saluto introduttivo di padre Gambetti

Credo in modo autentico in quello che la Laudato si’ ci propone, in quella visione di ecologia integrale che papa Francesco ci ha sottoposto e riproposto perché è dentro le corde della storia dell’umanità e del cristianesimi. Noi francescani cerchiamo di essere - non dico profetici - ma ancora attuali nell'interessarci e impegnarci su questo fronte. Nella nostra realtà, l’impegno viene avanti per cercare di rendere sempre più sostenibile ecologicamente e anche socialmente compatibile il complesso monumentale, che ovviamente ha un impatto ambientale e sociale notevole. Stiamo sviluppando insieme a diversi collaboratori il progetto FraSole, che mira a farci diventare - come Carlo Petrini promuove - una comunità Laudato Si’, tra le altre che sono nate. Sia per l’impegno di noi frati, sia per la circolarità che questo impegno vorremmo si estendesse ai pellegrini e tanti visitatori che a milioni vengono ogni anno in visita qui, per incontrare Francesco; per incontrare, oltre alla spiritualità, anche la bellezza che questo luogo custodisce.

MEDIA FOLDER (ON GOOGLE)

https://goo.gl/kkt14Q

 

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA