poesie

LA MIA PREGHIERA PER SAN FRANCESCO

Redazione


O San Francesco d’Assisi,
nostro modello nell’amore autentico a Gesù Crocifisso,
ci rivolgiamo a te, come patrono della nostra nazione,
per chiedere grazie e protezione per la nostra Italia,
attraversata da tanti mali spirituali, morali e materiali.

Tu che ci hai trasmesso uno stile di vita
povero, casto e gioioso,
porta ricchezza, bellezza e gioia
sul volto di quanti soffrono
per la mancanza del lavoro,
per l’assenza di ogni autentico amore
e per la tristezza che ha invaso il loro cuore.

Tu luminoso interprete del retto rapporto
tra il cittadino e lo straniero,
il mendicante e il lebbroso,
Patrono dell’ambiente,
e protettore di quanti non hanno niente,
provvedi ad ottenere dal Signore
quanto è indispensabile per la salute di ogni uomo,
nel rispetto assoluto della natura e di ogni creatura.

O Serafico padre dei tre Ordini francescani
e di numerosi altri istituti maschili e femminili
che si ispirano al tuo carisma,
dona alla Chiesa numerose e sante vocazioni
alla vita sacerdotale e religiosa,
perché sul tuo esempio
imitino Cristo sulla via della totale donazione alla volontà di Dio,
fino al supremo atto d’amore di portare con coraggio la propria croce.

O grande devoto della Vergine Santissima,
Madre di tutte le letizie e gioie della vita,
aiutaci a comprende quanto è bello essere
in sintonia con tutto il creato, nella consapevolezza
che la pace e il bene trovano la loro sorgente nel cielo,
dove con Maria ci attendi per cantare in eterno le lodi
dell’Onnipotente e Buon Signore, Tuo e nostro Dio,
fonte di ogni amore e benedizione. Amen.


Padre Antonio Rungi

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA