religione

Ruth Pfau, una vita per i malati di lebbra: l'omaggio del doodle di Google

Redazione

L'immagine nella pagina iniziale del motore di ricerca è dedicata alla suora e medico

Google dedica il doodle di oggi a Ruth Pfau, nota anche come la "Madre Teresa pachistana". Nella pagina iniziale del motore di ricerca campeggia l'immagine di Pfau, medico e suora nata in Germania il 9 settembre del 1929, che dedicò gran parte della sua vita all'assistenza dei malati di lebbra in Pakistan. La dottoressa Pfau è morta il 10 agosto 2017, all'età di 87 anni, e il Pakistan ha celebrato per lei funerali di Stato.

Chi era Ruth Pfau
Nata a Lipsia, suor Pfau fu mandata in Pakistan nel 1960 dalla superiora delle Sorelle francescane del Cuore di Gesù e Maria Immacolata per coordinare un servizio medico per gli studenti pachistani. Dopo essersi resa conto della gravità della lebbra in Pakistan, decise di non rientrare in Germania e di continuare il suo lavoro vicino alle persone sofferenti per questa malattia infettiva e cronica.

Il suo contributo in Pakistan
Nel 1988 il governo concesse alla suora la cittadinanza pachistana. La dottoressa Pfau fu fra le fondatrici del Centro per lebbrosi Maria Adelaide e contribuì all'annuncio nel 1996 da parte dell'Organizzazione mondiale della Sanità del Pakistan come "Paese libero dalla lebbra".

I funerali di Stato
Nell'agosto del 2017, i suoi funerali di Stato in Pakistan furono molto partecipati. Le tv mostrarono il suo feretro, avvolto nella bandiera pachistana e ricoperto di fiori, portato a spalla da un drappello di militari nella Cattedrale di Saint Patrick di Karachi.

tg24.sky.it

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA