religione

Pietrelcina ricorda la Prima Messa celebrata da padre Pio 110 anni fa

Raffaele Iaria - Avvenire wikipedia

Il futuro santo era stato ordinato quattro giorni prima, il 10 agosto, in una cappella del Duomo di Benevento - da Avvenire

Pietrelcina, con tutti le limitazioni dovute al Covid 19, si prepara a ricordare il 110° anniversario della Prima Messa celebrata da padre Pio. L’Eucaristia si tenne il 14 agosto 1910 nella chiesa dedicata a Santa Maria degli Angeli, adesso anche santuario diocesano dedicato al cappuccino. Il futuro santo era stato ordinato quattro giorni prima, il 10 agosto, in una cappella del Duomo di Benevento.

La locale comunità dei frati cappuccini e la comunità parrocchiale del piccolo centro sannita ricorderà l’anniversario domani con una solenne concelebrazione alle 18 nella stessa chiesa mentre in mattinata, alle 11, si terrà una celebrazione nella chiesa conventuale della “Sacra Famiglia”, nei pressi della quale si trova anche la tomba di fra’ Modestino da Pietrelcina, il frate che ha voluto essere sepolto in questa terra e morto il 13 agosto 2011 «in fama di santità», come si legge nell’Editto firmato dall’arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo, Franco Moscone, che ha deciso di «promuovere la causa di beatificazione e canonizzazione del servo di Dio fra’ Modestino da Pietrelcina», al secolo Damiano Fucci.

L’avvio della causa è di qualche settimana fa e per questo la data assume un carattere particolare. I frati cappuccini celebreranno oggi alle 18.30 una solenne celebrazione eucaristica nella chiesa conventuale.

Raffaele Iaria - Avvenire

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA