preghiere

Preghiera per chiedere una grazia a Fra Bernardo da Corleone

Gelsomino Del Guercio Pixabay

Bernardo (Corleone 1615, Palermo 1667) un giorno ferì gravemente un uomo con la spada. L'episodio segnò l'inizio della conversione: a 19 anni entrò in un convento di Cappuccini e da lì la sua vita divenne piano piano tutta dedita ai servizi e alla preghiera.

PREGHIERA

Nel nome del Padre, del Figlio, e dello Spirito Santo.
Amen.

O amabile prodigio di penitenza, San Bernardo, tu che fosti perfetto modello di carità, che senza risparmi di fatica o riguardo di persone, amasti teneramente il prossimo col sollevare i deboli, aiutare i bisognosi e servire con ogni affetto gli infermi, liberando moltissimi, o con segno di croce o col tocco della tua mano, da malattie incurabili; umilmente ti prego, per quella gloria che godi in cielo di degnarmi del tuo soccorso in tutte le mie necessità, spirituali e temporali, e ad ottenermi dall'infinita misericordia del nostro Dio la grazia ...

(dire la grazia che si vuole ottenere)

qualora sia conforme al tuo divino volere. Ti prego inoltre di impetrarmi la grazia di una vera contrizione dei mie peccati, e perfettamente amare e servire la divina Maestà, per poterla poi godere con te e con tutti i santi.
Amen.

Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male.
Amen.

Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell'ora della nostra morte. Amen. Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio ora e sempre nei secoli dei secoli.
Amen.

LEGGI ANCHE: Preghiera di intercessione a frate Francesco Antonio Fasani
LEGGI ANCHE: Preghiera di intercessione alla terziaria francescana Giuseppe Rossello

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA