preghiere

Chiedi una grazia per un ammalato tramite l'intercessione del terziario Bartolo Buonpedoni

Gelsomino Del Guercio

Il Beato Bartolo Buonpedoni da San Gimignano (1228 circa - 1310 circa), originario del paesino in provincia di Siena, era parroco nel borgo di Picchena (vicino San Gimignano) quando si ammalò inguaribilmente di lebbra. Vestito l’abito del Terz’Ordine di San Francesco, visse stabilmente nel lebbrosario del paese, per circa dodici anni, dove diede pazientemente assistenza a tutti gli ammalati Diede la sua vita per loro, fornendo assistenza spirituale e materiale, fino a quando, con il corpo stremato dalla malattia, spirò nel 1310.

 

PREGHIERA

O Dio,

che ci allieti nella memoria del beato Bartolo da San Gimignano,

il quale fino all'ultimo assistette ammalati

pur essendo lui stesso gravemente affetto dalla lebbra

concedi propizio a coloro che chiedono i tuoi benefici,

per i suoi meriti e la sua intercessione,

di conseguire il dono della tua grazia.

Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che è Dio,

e vive e regna con te, nell’unità dello Spirito Santo,

per tutti i secoli dei secoli.

Amen

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA