Lettere al direttore

Il tempo dei sogni

Redazione Unsplash

Caro padre Enzo,
sono Luca, ho 26 anni e vivo nella provincia di Monza. Le scrivo per ringraziarla di tutte le cose belle che fa e per complimentarmi del modo esemplare col quale svolge il suo ministero. Le vorrei chiedere un regalo grande: dopo aver ricevuto questo mio messaggio potrebbe ricordarmi nella prima Messa che celebrerà? Sa, sono disoccupato e spero di trovare presto un nuovo posto di lavoro e magari una brava ragazza da sposare e con la quale formare una famiglia fonda- ta sul Vangelo. Le auguro ogni bene!. Luca 

 

Carissimo Luca,

intanto un pace e bene a te. Vorrei iniziare augurandoti quello che ha scritto Eugenio Scalfari lo scorso mese in un suo editoriale: “Vivete bene la vita, che è fatta di sogni”. Nonostante le difficoltà, fai in modo che la tua vita sia capace di sognare, sempre. Questo ti permetterà di infrangere e superare gli ostacoli e le difficoltà, che sono inevitabili nel cammino quotidiano. Ti assicuro che ti ho ricordato nella Santa Messa. Ti auguro ogni bene, di trovare un lavoro e una ragazza con la quale fondare una bella e gioiosa famiglia fondata sul Vangelo. Un caro saluto di pace e bene

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA