NOTIZIE > home-eventi

TESTIMONIARE SAN FRANCESCO IN CALABRIA, I FRATI MINORI TRA VOCAZIONE E MISSIONE

QUATTRO PREZIOSI SANTUARI, DIECI CASE RELIGIOSE E LE PASTORALI.

I Frati Minori e la Calabria: un legame che avanza da quasi un millennio e che oggi ha reso le fraternità calabresi tra le più attive nelle regioni del Sud.

 

OLTRE DIECI CASE RELIGIOSE

Le case religiose sono a Bisignano, Commenda di Rende, Cosenza, Cutro, Lorica, Mesoraca, Pietrafitta, Reggio Calabria, San Marco Argentano, Siderno, Stalettì, Terranova da Sibari, Tropea. Il numero dei frati è sulla cinquantina. Ad essi vanno aggiunti i frati provenienti dalla Provincia religiosa di Venezia che svolgono il loro apostolato a Bovalino e dintorni.

 

QUATTRO PREZIOSI SANTUARI

Tra i santuari più importanti ci sono quello di Sant’Umile da Bisignano dove il santo nacque e morì e dove riscuote una venerazione straordinaria. Come oasi di pace per il corpo e per lo spirito si possono considerare i tre Santuari della Passione del Signore che da secoli ci sono stati affidati e sorgono tutti nel crotonese: il SS. Crocifisso di Cutro, dichiarato monumento nazionale, in cui si venera uno dei più riusciti crocifissi scolpiti in legno da frà Umile da Petralia; la Sacra Spina presso Petilia Policastro; il SS. Ecce Homo in Mesoraca, perla dei santuari francescani in Calabria: un mirabile busto di Cristo paziente, opera di frà Umile attira numerosi pellegrini durante l’anno.

 

LE ATTIVITA' DEI FRATI

Le chiese di numerosi conventi, nell’ultimo quarantennio, scrive Padre Agostino Piperno, sono state erette a parrocchie perciò gran parte del lavoro i frati lo svolgono nelle attività pastorali più svariate che richiedono le parrocchie. Altre attività specifiche che impegnano i frati sono: la predicazione; il ministero delle confessioni nel quale tanti confratelli si applicano con pazienza, assiduità e competenza; l’accoglienza ai numerosi pellegrini dei nostri santuari, le Missioni al Popolo, la pastorale giovanile, l’assistenza da sempre alle numerose e nutrite fraternità dell’Ordine Francescano Secolare (OFS) e della Gioventù Francescana (Gi.Fra.), l’assistenza ai poveri, ai malati, ai carcerati.

 

LA PASTORALE GIOVANILE E VOCAZIONALE

Va segnalata la presenza del Centro Pastorale Giovanile e Vocazionale, fiore all'occhiello dei frati minori della Calabria. Tra le iniziative promosse c'è "Un cammino tre orme", rivolto ai fidanzati che vogliono costruire il loro amore «sulla solida roccia».

Gelsomino del Guercio



Commenti dei lettori

07-02-2015 11:40:18
marco
Io e veramente gia da um bel po che medito sula mia stessa.vocazione francescana pero non sono dove indirizzarmi e pressp quale convento al sud ovviamente e quindi chiedevo una vostra considerazione o pur meglip dire un vostro consiglio

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
ACCONSENTO NON ACCONSENTO
al trattamento dei miei Dati personali per le finalità riportate nell'informativa, al fine esclusivo di contattare l'utente per sole ragioni di servizio, legate all'evasione delle sue richieste (pubblicazione commenti)
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits