Frati di Assisi

Marcia Francescana al via la 39esima edizione

Redazione Friars Tv

Il Significato della 39esima Marcia Francescana

39esima Marcia Francescana "Al posto tuo”

La Marcia Francescana quest’anno partirà da Grosseto il 26 luglio, si metteranno in cammino i giovani marciatori che da tutta la Toscana parteciperanno alla 39esima edizione dell’iniziativa promossa dai Frati Minori, che quest’anno ha per tema: “Al posto tuo”.

Preparazione alla Marcia Francescana - Il 24 luglio ed il giorno successivo si ritroveranno nella parrocchia di San Francesco I ragazzi marciatori, di tutta la Toscana e non solo, vivranno una giornata di preparazione e di ritiro. La sera del 25 luglio, insieme a fra Federico Russo, guardiano della comunità di Piombino e altri giovani di talento, musicisti e cantanti, i ragazzi scenderanno in piazza per vivere momenti di gioia, festa e annuncio francescano.

Tutti insieme i marciatori invitano fin da adesso la cittadinanza a far festa, prima di lasciare Grosseto e di mettersi in marcia per le strade della Toscana. La prima tappa attraverserà Castiglione della Pescaia e raggiungerà Piombino.

il Significato della 39esima Marcia Francescana "Al posto tuo”

La Marcia Francescana è una tradizione che si ripete ormai da 39 anni: un cammino rigorosamente a piedi che attraversa il territorio della Toscana per poi raggiungere Assisi, il 2 Agosto nell’occasione della festa del Perdono, in questo giorno solenne, voluto da san Francesco e concesso dal Papa, si ricongiungeranno i giovani da ogni parte d’Italia che arriveranno con analoghi cammini.
In questo giorno traspare in tutta la sua grandezza quel perdono che il Padre elargisce a tutti coloro che sperimentano nella loro vita la gioia di essere Figli di Dio, preparando i cuori e lo spirito a ricevere quel regalo... il Perdono da tutti i peccati!!!

Marcia Francescana piccolo vademecum - Essendo un pellegrinaggio spirituale, lo spirito con cui intraprendere la marcia sarà di essenzialità; di solito si dorme in sacco a pelo e materassino in locali che accoglieranno i giovani marciatori.

Le tappe di solito sono sempre misurate considerando l'età dei ragazzi. Non dimenticatevi uno zaino (per le sole cose necessarie durante il cammino), scarpe comode, sacco a pelo e materassino, costumi da bagno (per eventuali docce all'aperto) un cappello e crema solare (anche se di solito non si cammina nelle ore più calde), Kway (in caso di pioggia) tanto spirito di adattamento e tanta tanta voglia di condividere, pregare,

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA