NOTIZIE > fede

Al via il raduno degli araldini siciliana

di Redazione online

Conto alla rovescia per il grande raduno degli araldini francescani di Sicilia. I piccoli francescani si ritroveranno domenica 14 dicembre per un incontro "bizonale" sul “Testimoni di un SI”. “Questo è ciò che voglio…con tutte le mie forze!”. Con riferimento alla “Leggenda dei tre compagni” (F.F. 1427).


LE DUE TAPPE

Per la Sicilia Occidentale (zone Leone e Rufino) il raduno si svolgerà presso il Palasport “Giovanni Scrudato”, piazzale Rocco Chinnici San Giovanni Gemini (Agrigento). Per la Sicilia Orientale (Zone Bernardo e Masseo) si terrà presso il Palasport di S. Lucia del Mela, viale dei Pini, Santa Lucia del Mela (Messina).


TRA GESU' E FRANCESCO

A promuovere l'evento è l'Ordine Francescano Secolare di Sicilia, che da sempre cura con attenzione l'educazione delle giovanissime leve del francescanesimo. «L’Araldinato - scrivono i francescani laici siciliani - guida i bambini e ragazzi a scoprire la personale vocazione cristiana e a comprendere che c’è un progetto di Dio su ognuno di loro, aiutandoli a realizzarlo con generosità. Perché ciò si concretizzi pienamente, l’Araldino va accompagnato nella conoscenza di Francesco, quali modelli da seguire per incontrare Gesù».


PORTARE GIOIA OVUNQUE

Nell'anno fraterno 2014-2015 gli araldini saranno impegnati a «conoscere Cristo per mezzo di un testimone: San Francesco. Forti della consapevolezza di conoscere e amare Cristo, si diventa testimoni, gli Araldi del gran Re, per annunciare agli altri il lieto messaggio di Dio. In questo percorso gli Araldini scoprono il fascino di Francesco e Chiara, riconoscono di appartenere alla famiglia di Dio, si sentono invitati a rispondere alla loro personale chiamata e invitati a portare la gioia ovunque».


VERSO ARALDINFEST

Quello degli araldini sarà l'ultimo incontro promosso dall'OFS siciliano. Si riprende il ciclo dei confronti francescani il 17‐18 gennaio 2015 con una riunione congiunta dei Consigli Regionali OFS e Gi.Fra. Il 15 marzo sono in programma una serie di incontri zonali, mentre il 28 febbraio e il 1 marzo c'è l'evento "Come a Cana". Gli araldini tornano protagonisti il 19 aprile 2015 con "ARALDINFEST", raduno regionale dei giovanissimi francescani.  (Gelsomino Del Guercio)


Redazione online

Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
ACCONSENTO NON ACCONSENTO
al trattamento dei miei Dati personali per le finalità riportate nell'informativa, al fine esclusivo di contattare l'utente per sole ragioni di servizio, legate all'evasione delle sue richieste (pubblicazione commenti)
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits