eventi

Il Cantico delle Creature e Mens sana in corpore sano

Redazione redazione

A 10 anni dal Presepe vivente più grande del mondo, Basilicata e Assisi insieme per un Mondo Migliore

“Si è tenuta stamane un evento sul Programma umanitario ‘Il Cantico delle Creature e Mens sana in corpore sano' per vincere il covid-19 e costruire un mondo migliore con un Modello di Sviluppo Eticosostenibile improntato sulla diffusione di stili di vita più sani ed armoniosi ispirati ai Principi di San Francesco.”

A renderlo noto è Tomangelo Cappelli, coordinatore regionale del programma umanitario ‘Il Cantico delle Creature e Mens sana in corpore sano’ che introducendo i lavori ha sottolineato che “l’obiettivo dell’incontro è quello rinsaldare i profondi rapporti tra la Basilicata ed Assisi che trovano nell'Accordo sottoscritto tra Regione Basilicata, Sacro Convento d'Assisi - con la firma di fra Mauro Gambetti, nominato, di recente, cardinale da papa Francesco - e Conferenza Episcopale di Basilicata una solida base di partenza per aver posto il Programma regionale "VVV: Vivi una Vita che Vale" sotto l'ala protettrice di San Francesco e della benedizione speciale di Papa Francesco, coronato dalla realizzazione di una serie di grandi eventi condivisi, tenuti in Basilicata, che hanno visto protagonista la Cappella Musicale della Basilica Papale di san Francesco in Assisi magistralmente diretta da padre Giuseppe Magrino. Un’occasione unica per puntare sul patrimonio culturale e spirituale per educare all'Arte di Vivere e fare della Vita un'Opera d'Arte, trasformando il modus vivendi in Ars Vivendi con una visione epifanica per garantire una più elevata e diffusa Qualità della Vita e costruire una società migliore a dimensione dei giovani.”

L'incontro, in diretta streaming sulla pagina Facebook del Comune di Potenza, ha avuto inizio con l'anteprima assoluta delle magiche note della colonna sonora, composta da Carmine Padula e orchestrata da Eduardo Caiazza, del film che andrà in onda il 3 gennaio su Rai 1 'La Vita di Chiara Lubich' con Cristiana Capotondi e regia di Giacomo Campiotti.

Ha, poi, preso la parola Alessandro Galella assessore al Turismo e all’Ambiente del Comune di Potenza che ha richiamato l’attenzione sulla delibera n° 96 del 10 marzo 2020 approvata dal Comune di Potenza a sostegno della nomina a Città Europea dello Sport 2021 con l’adesione a ‘Mens sana in corpore sano’ condividendo la proposta di Tomangelo Cappelli di predisporre un appello, ispirato alla Lettera ‘ai reggitori di popoli’ di San Francesco da presentare al G20 che si terrà a Matera dal 28 al 30 giugno 2021 proprio sui temi dello sviluppo in tempi di pandemia.

Successivamente, è intervenuto fra Marco Moroni, Custode Generale del Sacro Convento di San Francesco in Assisi che, ricordando bene l’accordo ‘Vivi una Vita che Vale’ si è detto disposto a proseguire nell’azione comune nel rispetto delle identità, condividendo l’attenzione alla Lettera ‘ai reggitori di popoli’ per comprendere quanto sia importante la scelta di dare centralità alla Sacralità della Vita per riscoprire i più profondi valori dell’esistenza e promuovere stili di vita più armoniosi, alla luce dei principi francescani della fratellanza, dell’umiltà e della serenità d’animo e degli orientamenti dell’Enciclica ‘Laudato sì’’ di papa Francesco.

Nell'incontro si è parlato anche della 'Potenza Spirituale del Presepe' per esaltare il primo Presepe Vivente di San Francesco a Greggio e i 10 anni del più grande Presepe Vivente del Mondo nei Sassi di Matera ideato e coordinato da Tomangelo Cappelli della Regione Basilicata e Claudio Nardocci dell’UNPLI e sono stati ricordati i 16 anni del gemellaggio tra Assisi e Ripacandida con il sindaco di Ripacandida e Gerardo Cripezzi presidente della Pro Loco di Ripacandida.

Il prof. Pietro Ferrara, Delegato Nazionale della Società Nazionale di Pediatria e professore associato di Pediatria Generale e Specialistica all’Università Campus Bio-Medico di Roma e dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma si è invece soffermato sulla Missione Umanitaria ‘I Giovani adottano gli adulti per vincere il covid-19’ mettendo in luce la rilevanza dell’iniziativa che punta su un profondo processo di sensibilizzazione culturale fondato proprio sull’educare all’Arte di vivere e sui Giovani al centro delle attenzioni grazie, anche, alle parole entusiasmanti di Flavia Bellettieri, Presidente del Consiglio dei Ragazzi del Comune di Potenza e da Antonio Simonetti, Presidente Unione degli Studenti di Basilicata.

Un’attenzione particolare è stata data dai sindaci di Assisi, Matera, Venosa e Ripacandida al Modello di Sviluppo Eticosostenibile proposto con la possibilità di mettere in campo Itinerari Emozionali dei territori per la valorizzazione della Gente che li abita e che ne rappresenta l’Anima più vera e con il coinvolgimento delle scuole e degli allievi con la diffusione dei laboratori emozionali del programma “Il cantico delle Creature e Mens sana in corpore sano” con riferimento al sito istituzionale http://marciaperlacultura.regione.basilicata.it/

E’ stato annunciato, inoltre che, a sostegno della proposta per il G20 di Matera, il 29 giugno 2021 si terrà la Seconda edizione di ‘VOX DEI’ il Concerto di Campanili più grande del Mondo che, come nella prima edizione tenuta a Matera in occasione della Marcia d’Amore per la Cultura, vedrà suonare all'unisono i campanili dei Paesi/Presepi lucani, del Sacro Convento d'Assisi, delle Comunità dei Lucani nel Mondo con la spettacolare esibizione dei Campanacci di San Mauro Forte e con la partecipazione degli oltre 8000 campanari della Federazione Suonatori di Campane Italiani, la cui presidente Eles Belfontali ha già dato la sua entusiastica adesione” conclude Cappelli.

L’evento si è concluso con l’appuntamento al prossimo incontro che si terrà il 20 Marzo 2021, Equinozio di Primavera, per festeggiare la Primavera con i Giovani e le Scuole e per l’aggiornamento dei lavori per la predisposizione del Messaggio per il G20 con il Programma Umanitario ‘Il Cantico delle Creature e Mens sana in corpore sano'

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA