attualita

Virginia 10 anni, quando vedo papa Francesco mi emoziono. E' un uomo buono che ama i bambini

Redazione online

Chi canta prega 2 volte, così canto una canzone per lui

Pubblichiamo una lettera che abbiamo ricevuto da una bambina di 10 anni che ci racconta la sua passione per la musica e l'affetto che prova per Papa Francesco da lei definito il papa che vuole bene i bambini e i malati.




Ciao a tutti mi chiamo Virginia e ho 10 anni.

Da quando sono nata in casa c’è sempre stata la musica, mia madre mi racconta che  quando ero nel sua pancia papà mi faceva ascoltare la musica, è non è un caso che mi piace cantare, inizio la giornata con i canti a scuola, la preghiera, la lezione e quando torno a casa indovinate cosa mi piace di più fare… cantare.

 

Un giorno ho chiesto a papà visto che dici sempre che chi canta prega due volte e io prego sempre, perché’ non scrivi una canzone su Gesù ?

 

 

E così a 4 anni per la prima volta ho cantato la mia prima canzone, scritta da papà  in un vero studio di registrazione, non sapevo neanche leggere però l’avevo imparata a memoria come una poesia, e da lì ha cominciato a scrivere altre  canzoni.

Negli ultimi anni  non scriveva più e mi dispiaceva tanto perché mi piaceva passare il tempo con lui nello studio di registrazione.

Poi un giorno eravamo tutti davanti alla televisione per l’elezione del nuovo Papa, già dal pomeriggio perché mamma e papà volevano che mio fratello ed io vedevamo proprio in diretta il fumo bianco, però ci metteva un po’ e insomma stavamo un po’ perdendo la pazienza, era ormai buio e finalmente la fumata bianca hanno eletto il nuovo Papa che gioia…abbiamo festeggiato e abbiamo aspettato ancora per vederlo, e quando si è affacciato mi è sembrato subito simpatico e poi si capiva bene quello che diceva ci ha fatto pregare.. che emozione, e fu li che chiesi al mio papà, dai scrivi una canzone sul Papa che mi piace tanto… gli voglio già bene e non sapevo perché, non lo so neanche spiegare, il viso era buono.

E non è finita qui, io mi sentivo che lo volevo incontrare e abbracciare allora la prima domenica che ha celebrato la Messa siamo andati con la mia famiglia alla chiesa di Sant’Anna ,eravamo tutti emozionati ma non sapevamo che ci volevano i biglietti e non ci stavano facendo entrare, però poi all’improvviso ci hanno fatto entrare…che bello!!!

Siamo stati tutti il tempo in piedi con delle suore che non conoscevamo, il Papa è passato e subito gli ho fatto una foto proprio da vicino…alla fine della Messa sono corsi tutti fuori e noi insieme alle suore mamma e papà eravamo rimasti indietro ma noi non avevamo paura eravamo tranquilli ,le suore erano gentili e ci siamo trovati davanti al Papa, quasi mi sentivo male ero troppo emozionata non mi uscivano le parole Lui mi ha messo una mano sulla testa e mi ha detto prega per me.

E così da quella sera faccio sempre una preghiera per Lui che vuole tanto bene ai bambini e a tutte le persone che stanno male.. ogni volta che lo fanno vedere in televisione lo guardo sempre e mi fa piangere quando si ferma dai malati.

Da quel giorno mi sono tanto affezionata a questo Papa che quando canto la canzone che poi papà a scritto per Lui sono tanto felice e la vorrei far sentire a tutti perché’ per me è bellissima.

Virginia



 

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA