attualita

Padre Gambetti: Percorsi Assisi, esperienza di formazione umana integrale

Padre Mauro Gambetti Mauro Berti

Itinerario educativo che vorrebbe divenire emblematico per il nostro Paese

Prof. Muhammad Yunus, autorità civili e militari e amici tutti, accogliete il saluto di Frate Francesco: il Signore ti dia pace! Nel contesto di Percorsi Assisi, un’esperienza di formazione umana integrale che in questo primo anno mette a tema l’Economia, ci è gradito ascoltare la sua Lectio magistralis.



Percorsi Assisi
è un itinerario educativo che vorrebbe divenire emblematico per il nostro Paese, utile a far crescere le persone in umanità e in competenze specifiche. In questi giorni i giovani partecipanti sperimentano la bellezza della condivisione e la gioia del dono, impegnati ad offrire anche il loro contributo di idee. Tutti in questo modo possiamo divenire cittadini più consapevoli e responsabili, in grado di offrire un futuro migliore ai nostri figli.



In lei, prof. Yunus, riconosciamo un testimone eminente di questa tensione al bene comune e, insieme ai rappresentanti di alcune delle Università che con noi hanno ideato e programmato Percorsi Assisi, siamo lieti di consegnarle la Lampada della pace, simbolo della luce che promana dalla Tomba e dalla testimonianza di Francesco, vivo e fratello di tutti. Una luce che trasmette energia vitale e speranza, come anche lei ha saputo infondere prima nel popolo bengalese e poi tra i poveri di tutto il mondo desiderosi di riscattarsi tramite un lavoro dignitoso. Grazie prof. Yunus!



Oggi stiamo vivendo un grande evento, che guarda già verso l’appuntamento di marzo prossimo in Assisi con Papa Francesco, che ha invitato i giovani da tutto il mondo per stringere un patto per una nuova Economia, of Francesco; ma noi osiamo spingere i desideri del cuore ancora oltre, immaginando di sviluppare il cammino sull’Economia attraverso “Percorsi Assisi permanenti” e di allargare il nostro interesse e la nostra offerta fin dal prossimo anno al tema dell’umanesimo digitale. Per questo auspico che, oltre alla Federico II di Napoli, la Luiss di Roma, l’Alma Mater di Bologna, il Politecnico di Milano e l’Istituto teologico di Assisi, altre Università si uniscano a noi – come l’Ateneo di Perugia, qui rappresentato dal nuovo Rettore Maurizio Oliviero, e quella di Macerata, presente con il suo Magnifico Rettore Francesco Adornato, che già hanno dato la loro piena disponibilità ad aderire al progetto – ed auspico che altre associazioni, imprese e privati cittadini ci aiutino e ci sostengano come hanno fatto la Fondazione Cattolica Assicurazioni, l’Associazione Oicos riflessioni, i partner del progetto Fra’Sole e tanti amici che hanno prestato il loro tempo e il loro servizio per la realizzazione di questo primo Percorso.



Grazie a tutti e, fin d’ora, grazie a quanti si assoceranno a noi per condividere questo sogno, questa grande impresa di favorire un profondo cambiamento culturale nella società, che solo i nostri giovani potranno realizzare. San Francesco, cui presto la voce, direbbe: «Cominciamo, fratelli, a servire il Signore Iddio, perché finora abbiamo fatto poco o nessun profitto!»  Dio ci benedica!


Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA