attualita

Padre Fortunato: sanificare informazione da fake news, bad news e small news

Redazione chiesacattolica.it

Credenti e non credenti sono alla ricerca di una buona parola, di una serena parola

«Il tema della 54ma giornata mondiale delle comunicazioni socialiPerché tu possa raccontare e fissare nella memoria (Es 10,2). La vita si fa storia” ci invita a vivere una comunicazione che prenda spunto e attinga dalle storie delle persone e che sia capace di raggiungere il cuore della gente. In questo periodo - ha dichiarato il direttore della rivista San Francesco, padre Enzo Fortunato - sono migliaia le lettere che arrivano alla nostra redazione sanfrancesco.org. Migliaia le lettere di uomini e donne che “implorano” di essere ascoltati. Una comunicazione attenta non solo le porta alla luce, ma ne comprende l’anelito di bene e le ragioni profonde. Una comunicazione attenta dà valore ad ogni storia e diventa buona notizia: incontra il cuore della gente e il cuore della gente incontra la buona notizia. Non c’è strada migliore da percorre in un’epoca in cui è necessario sanificare l’informazione da fake news, bad news e small news. Tutto questo ci invita a far sì che la comunicazione sia attenta alle persone, rispetti le persone, incontri le persone, serva le persone. La notizia diventi vera, bella e lunga: capace di entrare nella vita delle persone. Quello che ho potuto sperimentare in questi mesi è che credenti e non credenti sono alla ricerca di una buona parola, di una serena parola».

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA