attualita

L'ultimo cammino: pellegrini di notte sulle orme Sant'Antonio

Redazione online

: I frati francescani di Camposampiero, in provincia di Padova, mobilitati per l'evento di fine maggio

Conto alla rovescia per uno degli eventi più importanti dell'anno promossi dai frati francescani di Camposampiero, in provincia di Padova. Ogni anno sul finire del mese di maggio o all'inizio di giugno, nei giorni cioè in cui ha inizio la Tredicina di sant'Antonio (la speciale "novena" di 13 giorni in preparazione alla festa del Santo di Padova), un lungo serpentone di pellegrini si mette in cammino nottetempo sugli argini, le strade e i sentieri che collegano Camposampiero a Padova.

FU L'ULTIMA TAPPA DELLA VITA TERRENA DI ANTONIO
Giovani e meno giovani ripercorrono i 25 kilometri circa che fece frate Antonio da Lisbona nel giugno 1231, quando sentì venire meno le forze e capì che sorella morte era ormai prossima. Per questo chiese di essere accompagnato presso la sua comunità di appartenenza accanto alla chiesetta di Sancta Maria Mater Domini. Non ce la fece ad arrivare là, ma morì presso l'allora Monastero delle Clarisse dell'Arcella, nel borgo a nord delle mura cittadine. Questo percorso è chiamato anche "l'ultimo cammino", del più ampio "Cammino di sant'Antonio"... cioè il "lungo cammino" che collega Camposampiero, Padova, Bologna e giunge fino a Montepaolo: alcuni dei luoghi più significativi della vita e dell'apostolato di Antonio. E si collega idealmente (e pure concretamente) ad altri luoghi francescani di grande importanza dove Antonio passò: La Verna e Assisi.

ATTESI OLTRE MILLE PELLEGRINI
Quest'anno il pellegrinaggio notturno si svolgerà nella notte tra sabato 31 maggio e domenica 1 giugno. Se negli ultimi anni le presenze sono oscillate tra 600 e 1000 pellegrini circa, in questa edizione 2014 è possibile che siano molti partecipanti, data la possibilità della giornata di riposo nel lunedì festivo: il 2 giugno infatti ricorre la Festa della Repubblica. L'organizzazione e l'animazione spirituale dei frati francescani conventuali di Padova e Camposampiero viene sostenuta dalla collaborazione delle forze dell'ordine e dei Comuni che si trovano lungo il tragitto, dal servizio del Cisom per l'assistenza sanitaria e dall'aiuto volontario delle comunità parrocchiali di Campodarsego e dell'Arcella, oltre che di alcuni sponsor. Ecco i link: al sito ufficiale del Cammino di sant'Antonio: http://www.ilcamminodisantantonio.org/ita/home.asp

VERSO SANTIAGO 800 ANNI DOPO
Un altro cammino antoniano molto importante nasce dalla collaborazione delle famiglie francescane di Spagna con l'idea di proporre ai giovani di vivere e ricordare insieme che otto secoli fa san Francesco è stato pellegrino a Santiago de Compostela. Nei primi tre giorni di agosto tutti i giovani e i francescani convenuti a Santiago vivranno un intenso programma comune in concomitanza con la Festa del Perdono (2 agosto). Ma per giungere a Santiago da veri pellegrini, i Francescani Conventuali spagnoli, portoghesi e italiani con alcuni giovani si metteranno in cammino il 26 luglio da Ferrol, percorrendo tutto il cosiddetto "Cammino inglese", che parte dalla costa atlantica a nord della Galizia.
Gelsomino Del Guercio

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA