RUBRICHE > Il Concerto di Natale ad Assisi

I concerti di Natale ad Assisi - Dal 1986 al 2015

Credits Ansa



CONCERTO DI NATALE ASSISI
1986 - 2015

Dopo la Giornata mondiale di Preghiera per la pace del 27 ottobre 1986, per continuare nel tempo lo spirito di quell'evento, frutto di una collaborazione tra la RAI l'Alitalia ed i Frati Minori Conventuali di Assisi, nacque il progetto di effettuare ogni anno nella Basilica Superiore di San Francesco un "Concerto di Natale".

Le finalità furono subito chiare: con un concerto di grande valore artistico trasmettere al mondo, il giorno di Natale, dopo la benedizione "Urbi et Orbi" del Papa attraverso i mezzi di comunicazione sociale, alcuni valori (la pace, la solidarietà, la gioia, la speranza) tipici del periodo natalizio e dello spirito francescano che promana dai prestigiosi affreschi del complesso basilicale di San Francesco d'Assisi.

Natale 1986: il concerto eseguito dall'Orchestra di Roma della RAI e diretto dal M° Peter Maag, presentò alcuni brani di W. A. Mozart e L. Van Beethoven e ,vide la partecipazione del violinista Uto Ughi. In Italia fu trasmesso in diretta da RAIUNO e RAIDUE, mentre in Europa il programma fu acquistato, per essere trasmesso in differita, da tre nazioni.

Natale 1987: con l'Orchestra di Roma della RAI, furono eseguite musiche di F. Mendelssohn e L. Van Beethoven dirette dal M° Eliahu Inbal e con la partecipazione del violinista Salvatore Accardo. Trasmesso in Italia da RAIUNO e RAIDUE il programma fu ripreso in Eurovisione da cinque nazioni.

Natale 1988: Coro e Orchestra di Roma della RAI: direttore J.E. Gardiner; musiche di A. Vivaldi e J. S. Bach. Trasmesso da RAIUNO, fu ripreso in Eurovisione da dieci nazioni.

Natale 1989: il Concerto fu diviso in due parti: nella prima, il Coro dell'Accademia Filarmonica Romana ed i Solisti dell'Orchestra Sinfonica di Roma della RAI diretti da Pablo Colino eseguirono brani natalizi di vari paesi; nella seconda, il Coro e l'Orchestra Sinfonica di Roma della RAI. diretti dal M° Sergio Comissiona, eseguirono il “Nisi Dominus” e il "Gloria" di A. Vivaldi. Sempre trasmesso da RAIUNO in due giornate, il Concerto fu ripreso in Eurovisione da quattordici paesi.

Natale 1990: Orchestra "Alessandro Scarlatti" di Napoli della RAI; Coro dell'Accademia Filarmonica Romana: direttore Pablo Colino, can la partecipazione di Uto Ughi e Shirley Verret. Furono eseguiti vari brani natalizi con musiche di Gruber, Bach, Mendelssohn. Haendel, Berlioz, Beethoven, Strauss, Verdi, Mozart, Ciaikovskj, Adam. Trasmesso su RAIUNO in Eurovisione; fu ripreso da diciassette paesi. Essendo l'Anno Europeo del Turismo e presenti i vari Ministri Europei, il Concerto ebbe in Assisi due esecuzioni.

Natale 1991: Orchestra e Coro di Roma della RAI, diretti dal M° Rafael Fruebeck de Burgos; voci bianche del "New London Children's Choir", diretti da Roland Corp: con la partecipazione dei solisti Doris Soffel, Pamela Coburn, Robert Swensen, Albert Dohmen e di Uto Ughi. Musiche di Berlioz, Bach, Haendel e canti natalizi vari. Trasmesso su RAIUNO in due momenti, fu ripreso in Eurovisione in sedici paesi.

Natale 1992: Orchestra Sinfonica di Roma della RAI, diretta dal M° Lu Jia; Coro degli "Usignoli di Poznam", diretti da Stefan Stuligroz; con la partecipazione di Katia Ricciarelli e Mario Brunello. Brani musicali natalizi in inglese, tedesco, francese, polacco, italiano e musiche di Vivaldi, Haendel, Rossini, Stochowicz. Trasmesso in Eurovisione da RAIUNO, fu ripreso da undici paesi.

Natale 1993: Orchestra Sinfonica di Roma e di Napoli della RAI, diretta dal M° Jan Krenz; Coro de “I Minipolifonici della città di Milano”, diretti da Nicola Conci; con la partecipazione del violinista Jlija Marinkovic e del soprano Nuccia Focile. Brani natalizi con musiche di Gruber, Vivaldi, Mozart, Schubert; Gounod, Ciaikovskj, Adam, Brahms. Trasmesso in Eurovisione su RAIUNO, fu ripreso da quattordici paesi.

Natale 1994: Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, col primo violino e direttore Leon Spierer; Coro Filarmonico dei bambini di Praga, diretti da Jaroslav Brych; con la partecipazione della violoncellista francese Anne Gastinel. Musiche di Mozart e Haydn con canti natalizi in diverse lingue (latino, tedesco, slovacco, francese, italiano). Trasmesso in Eurovisione da RAIUNO, fu ripreso da dodici paesi.

Natale 1995: Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, con il violinista Uto Ughi ed il soprano Cecilia Gasdia; Coro americano "Sheepshead Youth Gospel Choir" diretto da Kenneth Maurice Brown. Musiche di Schubert, Bach, Brahms, Beethoven e canti natalizi inglesi. Trasmesso su RAIUNO fu ripreso da quattordici paesi.

Natale 1996: Il Concerto subisce alcune novità viene trasmesso nella notte del 24 dicembre alle ore 22.50 prima della Messa di mezzanotte del Papa. L'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI e diretta da Claudio Scimone con il violinista Stefan Milenkovic, il tenore Andrea Bocelli, il soprano Jeanne Faulkner; Coro da camera di Mosca diretto da Wladimir Minin. Vengono eseguiti tredici brani natalizi famosi in tutto il mondo, che vanno dal canto gregoriano a Bach, da Haendel sino alle antologie popolari di vari paesi.

Natale 1997: Il 12° Concerto è dedicato alle popolazioni colpite dal terremoto e viene presentato, sempre da RAIUNO, il 24 dicembre alle ore 22.50 ed il giorno 26 dicembre alle ore 12.30. Con l'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, diretta da Roberto Abbado, c'e il coro svizzero "Coro Novantiqua di Sion" ed il soprano Eva Mei. Musiche di Haendel, Mozart, Beethoven e brani natalizi francesi.

Natale 1998: Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, coro della Filarmonica “Transilvania”, M° Cornel Groza, Direttore e Violinista Sholmo Mintz. Durante il concerto trasmesso il 25 dicembre vengono eseguiti nove brani tra cui l'Alleluia e l'Adeste Fideles. Musiche di Bach, Lungu, Mozart, Mendelssohn, Berlioz, Cucu, Gruber e Haendel.

Natale 1999: Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, coro da camera “Gustaf Sjokvists di Stoccolma”, soprano Barbara Hendricks, direttore Lu Jia. Vengono eseguiti per l'occasione ben 15 brani tra cui cinque brani natalizi italiani, cileni, venezuelani, portoghesi e spagnoli. Le musiche sono di Vivaldi, Mozart, Schubert, Schonenberg, Gruber e Bach. Il concerto mandato in onda il 25 dicembre su RAIUNO è stato trasmesso in tutto il mondo.

Natale 2000: Grande attesa per la quindicesima edizione del Concerto di Natale. Ritorna nella Basilica Superiore di San Francesco d'Assisi il violinista Uto Ughi che in collaborazione con la soprano Carol Vaness, il direttore Gyorgy Gyorivanyi Rath, il coro da camera di San Pietroburgo e l'orchestra sinfonica nazionale della Rai sigilla uno spettacolo affascinante e coinvolgente. Trasmesso su RAIUNO e mandato in onda in sedici paesi. Musiche di Haendel, Mozart, Bach, Rachmaninov; Gruber, Gluck e Verdi. Immancabili i canti natalizi.

Natale 2001: I tragici eventi accaduti l'11 settembre negli Stati Uniti d'America hanno turbato in modo radicale la serenità di tutti gli uomini. Così, in giorni apparentemente sereni, ma allo stesso tempo segnati da un disagio senza volto, si pone il concerto di Natale che puntualmente arriva per offrirci un momento di pace. Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, direttore William Eddins, soprano Mariella Devia ed il coro di voci bianche di Radio Budapest, maestro del coro Gabriella Thesz. L'evento è stato trasmesso il 25 dicembre su RAIUNO e nei giorni a seguire in tutto il mondo. Musiche di Bach, Praetorius, Cornelius, Verdi, Mozart, Massenet, Haendel, Kodaly, Franck, Pachelbel, Gruber.

Natale 2002: Il M° del coro di voci bianche del teatro Regio di Torino, Claudio Marino Moretti, il M° del coro della Filarmonica Slovacca, Jan Rozehnal, l'orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, direttore George Pehlivanian, la soprano Mirella Freni ed il baritono Ruggero Raimondi hanno eseguito brani di: Haendel, Beethoven, Mozart, Puccini, Fraurè, Saint-Saens, Ljadov, Mascagni, Prasil, Vivaldi, e Gruber. Concerto trasmesso il 25 dicembre su RAIUNO.

Natale 2003: Il concerto mandato in onda su RAIUNO il 25 dicembre e trasmesso in 11 paesi ha visto la partecipazione dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, direttore Kery-Lynn Wilson, soprano Anna Caterina Antonacci e con la partecipazione del noto violinista Salvatore Accardo. Coro di voci bianche dell'Arcum, diretto da Paolo Lucci, “Sue Conway & The Victory Singer of Chicago” diretti da Sue Conway. Nel novantesimo anniversario della nascita di Benjamin Britten (1913-1976) sono stati eseguiti, oltre a brani di musica classica e della tradizione natalizi, 3 brani del noto compositore britannico.

Natale 2004: un concerto per rinnovare la tradizione di celebrare il Santo Natale con il linguaggio della musica, quello più adatto e di più immediata comprensione universale. Il direttore di orchestra di questa edizione è stato il Maestro Pietari Inkinen, ospite d'eccezione il violinista Sergej Krilov. Per l'occasione si sono esibiti i lcoro di voci bianche Tolzer Knabenchor, l'Harlem Gospel Choir e l'Orchestra Sinfonica della Rai.

Natale 2005: Nel 2005 il concerto ha compiuto 20 anni e per questa data particolare si è tenuto un evento speciale. Dopo la Giornata Mondiale di Preghiera per la pace del 27 ottobre 1986, per continuare nel tempo lo spirito di quell'evento, frutto di una collaborazione tra RAI, Alitalia e Frati Minori Conventuali di Assisi, nacque il progetto di proporre ogni anno dalla Basilica Superiore di San Francesco un “Concerto di Natale”. Le finalità furono subito chiare: con un concerto di grande valore artistico trasmettere al mondo, il giorno di Natale, dopo la benedizione Urbi et Orbi del Papa attraverso i mezzi di comunicazione sociale, valori quali la pace, la gioia, la speranza... tipici del periodo natalizio e dello spirito francescano che promana dagli affreschi del complesso basilicale. Noa e Goran Bregovic hanno cantato e arrangiato per l'occasione, nenie natalizie e canti tradizionali. Musiche di Gruber, Bizet, Gurney, Bach, Gounot, Faurè, Massenet e Pierpont. Un concerto memorabile quello che si è tenuto nel 2005, grande successo di pubblico soprattutto in tv con grandi ascolti registrati su RAIUNO, 26% di share con circa tre milioni di spettatori. Non sono mancati momenti di tensione: la messa in onda del Concerto fu posta il 24 notte per poi, con la presidenza di Antonio Baldassarre e la direzione generale di Agostino Saccà, riportarla il 25 dopo la benedizione Urbi et Orbi del Papa, così come era nato.

Natale 2006: Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, direttore, Keri-Lynn Wilson, con la partecipazione straordinaria di Josè Cura e Los Calchakis. Coro di voci bianche Mozart Knabenchor Wien, maestro del coro Peter Lang. Ecco, allora che il Concerto di Natale diventa una tappa saliente per rinnovare il proprio cuore, purificare lo sguardo e nobilitare l'azione. Rinnovare il Cuore. Come Francesco d'Assisi anche noi vogliamo far sì che la voce di Cristo raggiunga il centro vitale delle decisioni per essere persone che “restaurano” la propria vita animandola con i valori fatti propri da Francesco. Tradurre tutto ciò che ascoltiamo e vediamo in prassi di vita, così verranno celebrati gli ottocento anni della conversione di Francesco. Share in Italia del 24,44% pari a 2.598.000 spettatori, il concerto è stato trasmesso in Croazia, Portogallo, Grecia, Serbia, Montenegro, Colombia Ecuador, Giappone e Australia.

Natale 2007: Il concerto di Natale di Assisi, il primo in Italia, in onda su RAIUNO dopo la benedizione Urbi et Orbi di Benedetto XVI, è tra i più significativi della Nazione e non solo. Per il XXII° concerto di Natale hanno partecipato: Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, direttore Wayne Marshall, voce Teresa Salgueiro, accordèon Richard Galliano, violino Roberto Ranfaldi, oboe Carlo Romano, coro di voci bianche “I piccoli Musici”, maestro del coro Mario Moro, coro maschile “Coro Filarmonico Ruggero Maghini”, maestro del coro Claudio Chiavazza. Sono state eseguite musiche di Gruber, Marshall, Prokof'ev, Rutter, Rodrigues, Duarte, Bach, Haendel, Galliano e Anderson.

Natale 2008: In questi anni la comunità francescana del Sacro Convento si è impegnata a comunicare, grazie alla buona volontà di Rai Uno e alla sua grande squadra, tre valori: l'amore per la pace, con il concerto di Natale; l'amore per l'uomo, con la serata Nel Nome del Cuore; l'amore per la creazione, con l'evento Fratello Sole Madre Terra. Il concerto del 2008 trasmesso in Eurovisione su RaiUno il 25 dicembre alle ore 12,30, annuncia con gioia e vigore che “Per noi è nato un bambino, sarà chiamato Consigliere ammirabile e Principe della pace”; l'invito è chiaro: dobbiamo guardare Cristo, l'unico che può indicarci la via della vera giustizia e della pace. “For Unto Us” dal Messiah di George F. Haendel, compositore del quale ci apprestiamo a celebrare il 250° anniversario della morte, è il nucleo centrale del concerto attorno al quale ruotano una serie di canzoni, carol, tutte intrise dello spirito natalizio che in questi giorni tutti noi respiriamo.

Natale 2009: Il XXIV Concerto di Natale ha caratteristiche uniche non solo per la presenza di artisti di altissimo valore come Andrea Bocelli e Steve Mercurio, che lo rendono evento, ma perchè assurge a contemplazione e apoteosi della bellezza, quasi Liturgia natalizia, per il tempo sacro della Chiesa nel quale avviene, il tempo di Avvento-Natale, e per il luogo nel quale si consuma: la Basilica Superiore, sepolcro di San Francesco, scrigno e gioiello dell'arte giottesca, che tutti ci avvolge. Giunto alla sua XXIV edizione, viene trasmesso su Rai Uno dopo la benedizione Urbi et Orbi di papa Benedetto XVI, e attraverso Rai International in diverse parti del mondo. In diretta o in differita, ogni anno viene diffuso negli Stati Uniti, in Asia e in Africa. Il concerto del 25 dicembre del 2008, con il 22.16% di share, è stato seguito da 2.263.000 spettatori, mentre il concerto del 2009 ha catturato il 24.24% di share. Il Concerto è stato trasmesso in Italia e mandato in onda alle ore 11.50 a New York, alle 14.50 a Buenos Aires e San Paolo, alle 19.00 a Johannesburg, l'evento culturale è stato trasmesso anche in Argentina, Grecia, Croazia e Serbia.

Natale 2010: Il XXV Concerto di Natale, il primo in Italia ad essere trasmesso in TV, si è tenuto sabato 18 dicembre alle ore 11.00 presso la Basilica Superiore di San Francesco ed è stato trasmesso il 25 dicembre in eurovisione su Rai Uno dopo il messaggio Urbi et Orbi del Papa. Un evento storico che ha visto la partecipazione di artisti di fama mondiale come Michael Bolton, Noa, l'ensemble di soprani Div4s ed il violino di Roberto Ranfaldi che hanno eseguito canzoni natalizie. Il Concerto di Natale ha registrato 2.557.000 ascoltatori con il 23.01% di share.

Natale 2011: Il XXVI Concerto di Natale, un evento storico occasione dei 150 anni dell'Unità d'Italia che vedrà la partecipazione di artisti di fama mondiale come Randy Crawford, il violino di Nicola Benedetti, il coro di voci bianche dell'Accademia alla Scala di Milano e l'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, diretta dal Maestro Steven Mercurio, che si esibiranno in canzoni natalizie. Presente anche il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
Il concerto è stato visto da 2 milioni e 325 mila spettatori con il 20,78% di share e seguito anche in Canada, Stati Uniti, Grecia e Serbia.

Natale 2012: Il XXVII Concerto di Natale è stato diretto dal premio Oscar alla carriera Ennio Morricone con la partecipazione del cantante Massimo Ranieri del coro dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, guidato dal maestro Ciro Visco, e dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai. Fra i brani eseguiti: Stille Nacht, White Christmas e Mission.
Hanno partecipato all'annuale appuntamento il Presidente del Consiglio, Mario Monti, il Presidente del Senato, Renato Schifani, e il Presidente della Corte Costituzionale, Alfonso Quaranta, il Ministro Francesco Profumo. Presenti tra gli altri il Legato Pontificio della Basilica di San Francesco in Assisi, Cardinal Attilio Nicora, il Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, Cardinal Gianfranco Ravasi, il Nunzio Apostolico in Italia, Mons. Adriano Bernardini, la Presidente Rai, Anna Maria Tarantola, e diverse personalità del mondo diplomatico e politico.
Dopo il concerto il Presidente del Consiglio Mario Monti, accompagnato dal Custode del Sacro Convento di Assisi, padre Giuseppe Piemontese, si è raccolto davanti alla tomba di San Francesco e ha visitato il complesso monumentale prima di recarsi a cena con i 70 frati conventuali di Assisi.

Natale 2013: Il XXVIII Concerto di Natale è stato diretto dal Maestro Steven Mercurio, con la partecipazione dei cantanti Arisa, Stacy Francis, Paul Sorvino e Il Volo, il coro di voci bianche e Cantoria dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, diretto dal Maestro Ciro Visco, e l'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai.
Grande successo di pubblico per la 28° edizione del Concerto di Natale in Basilica Superiore andato in onda il 25 dicembre su Rai 1 dopo la Benedizione Urbi et Orbi di papa Francesco. A seguire il concerto sono stati 3.198.000 spettatori, con il 26,73% di share.

Natale 2013: E' giunto alla XXIX edizione l’ormai tradizionale concerto di Natale del Sacro Convento di Assisi che ogni anno si tiene nella Basilica Superiore di San Francesco. L’evento trasmesso il 25 dicembre in Eurovisione su Rai 1 dopo la benedizione Urbi et Orbi di Papa Francesco è stato seguito da 2.716.000 ( share, 23,22% )  spettatori. Il concerto, diretto dal Maestro Steven Mercurio, ha visto la partecipazione di Nicola PiovaniAnggun, Valentina Varriale, soprano, Susy Sebastiano, mezzosoprano, Pino Ingrosso, tenore, Mauro Utzeri, basso, il coro di voci bianche de "I piccoli musici" diretto dal Maestro Mario Mora e l'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai.

Natale 2014: E' giunto alla XXIX edizione l’ormai tradizionale concerto di Natale del Sacro Convento di Assisi che ogni anno si tiene nella Basilica Superiore di San Francesco. L’evento trasmesso il 25 dicembre in Eurovisione su Rai 1 dopo la benedizione Urbi et Orbi di Papa Francesco. Il concerto, diretto dal Maestro Steven Mercurio, ha visto la partecipazione di Nicola Piovani, Anggun, Valentina Varriale, soprano, Susy Sebastiano, mezzosoprano, Pino Ingrosso, tenore, Mauro Utzeri, basso, il coro di voci bianche de "I piccoli musici" diretto dal Maestro Mario Mora e l'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai.

Natale 2015: E' giunto alla XXX edizione l’ormai tradizionale concerto di Natale del Sacro Convento di Assisi che ogni anno si tiene nella Basilica Superiore di San Francesco. L’evento verrà trasmesso il 25 dicembre in Eurovisione su Rai 1 dopo la benedizione Urbi et Orbi di Papa Francesco. Il concerto, diretto da Steven Mercurio con la partecipazione di Ekaterina Bakanova, Noa, Caroline Campbell. Ad accompagnare le tre artiste sarà l'Orchestra sinfonica nazionale della Rai, il coro di voci bianche "I piccoli musici" e il coro "Coenobium vocale", guidati dai maestri Mario Mora e Maria Dal Bianco.

Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento:
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits