RUBRICHE >

I frati lasciano Dongo. Addio dopo 400 anni

Credits Ansa

Mancava solo l’ufficialitĂ  per l’abbandono del convento da parte dei frati francescani e domenica scorsa, durante la messa, padre Maggiorino Stoppa, definitore provinciale dell’ordine, è intervenuto per annunciare ai fedeli una notizia peraltro giĂ  scontata: in occasione della ricorrenza del miracolo della lacrimazione, che culminerĂ  con la festa solenne di lunedì 6 settembre, i frati saluteranno definitivamente Dongo. In realtĂ  resteranno fino al probabile avvicendamento con la Diocesi di Como, ma poco cambia. 

Ci avevano provato i fedeli, i gruppi spirituali e giovani del territorio a convincere i vertici francescani a mantenere un presidio a Dongo, ma non c’è stato nulla da fare. La novitĂ , semmai, consiste nell’assicurazione che convento e santuario non verranno alienati, ma verranno assegnati in comodato a chi subentrerĂ ; e l’altra novitĂ , cioè il passaggio di gestione del complesso francescano alla Diocesi, potrebbe confermarla direttamente il vescovo, monsignor Oscar Cantoni lunedì 6 settembre, quando sarĂ  chiamato a presiedere la solenne concelebrazione nel giardino del convento.  (laprovinciadicomo.it)

Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrĂ  mostrata ai visitatori):
Il tuo commento:
Articoli simili
WEB CAM
la cripta
di San Francesco
Abbonati ONLINE
Rivista
San Francesco
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits