NOTIZIE > preghiere

Preghiera della sera

Preghiera della sera
Credit Foto - Pixabay - Gerd Altmann

Signore,

come Giuseppe,

tu fosti spogliato dai tuoi stessi fratelli,

della tunica ideale della gloria,

con la quale il Padre aveva rivestito il suo Figlio prediletto.

Come lui,

sei rimasto nell'oscurità della tomba,

senza che la morte eterna ti abbia toccato,

poiché tu sei la vita,

e il Padre ti ha destinato ad essere il primogenito di una moltitudine di fratelli,

per salvarli dalla fame spirituale,

in questo paese di schiavitù,

in cui abbiamo fame di te.

I vignaioli, come i fratelli di Giuseppe,

hanno detto: "uccidiamolo",

ma tu non hai voluto che il tuo santo vedesse la corruzione,

salvando anche noi,

dalla morte eterna.

AMEN.

LaParola.it 



PREGHIERA SUCCESSIVA

Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
ACCONSENTO NON ACCONSENTO
al trattamento dei miei Dati personali per le finalità riportate nell'informativa, al fine esclusivo di contattare l'utente per sole ragioni di servizio, legate all'evasione delle sue richieste (pubblicazione commenti)
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits