NOTIZIE > fede

PADRE PIO IL PIU' AMATO DAGLI ITALIANI

La storia di copertina del Venerdì del 7 settembre è un viaggio nel vero miracolo di Padre Pio

di Redazione online
PADRE PIO IL PIU' AMATO DAGLI ITALIANI
Credit Foto - ANSA

Il più amato dagli italiani. La storia di copertina del Venerdì del 7 settembre è un viaggio nel vero miracolo di Padre Pio, a cinquant’anni dalla morte: nell’era social, la sua immagine continua a essere ovunque. Nel suo reportage, Paola Zanuttini è stata anche tra gli artigiani che costruiscono statue e gadget del santo. Andrea Gualtieri fa invece il punto sulla “lista di attesa” per diventare santo, mentre Filippo Di Giacomo commenta la figura di Padre Pio liberandola dalle ombre sulla sua storia.

Nello stesso numero, un'anteprima di un libro che farà sicuramente discutere: M, il figlio del secolo, primo, monumentale volume (840 pagine) di una trilogia che Antonio Scurati dedicherà al fascismo e al suo fondatore, Benito Mussolini. Poi un reportage di Riccardo Staglianò da Burslem, la città inglese, un tempo famosa per le sue ceramiche, dove hanno chiuso il 33 per cento dei negozi al dettaglio, la percentuale più alta del regno e forse d’Europa. Inoltre un'intervista di Anna Lombardi ad al-Aswani, di cui è in uscita l’ultimo libro, che ha dovuto pubblicare in Libano perché tutti gli editori egiziani avevano paura di ritorsioni del regime, e una conversazione con Terry Gilliam. (Il Venerdì-La Repubblica.it).



Redazione online

Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
ACCONSENTO NON ACCONSENTO
al trattamento dei miei Dati personali per le finalità riportate nell'informativa, al fine esclusivo di contattare l'utente per sole ragioni di servizio, legate all'evasione delle sue richieste (pubblicazione commenti)
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits