NOTIZIE > fede

Tutta Italia omaggia Sant'Antonio: ecco la mappa dei festeggiamenti

Da Varese a Lamezia Terme, dai marinai al cero votivo. Riti e tradizioni che si ripetono da secoli

di Redazione online
Tutta Italia omaggia Sant'Antonio: ecco la mappa dei festeggiamenti
Credit Foto - Wikipedia

Frate di Sant'Antonio - Tutta l'Italia pronta ad omaggiare Sant'Antonio da Padova. Il santo taumaturgo, noto per i suoi miracoli morì il 13 giugno 1231 a soli 36 anni. Nei secoli la devozione per questa figura è cresciuta e la sua città di adozione celebra la ricorrenza con una serie di eventi molto partecipati.

PADOVA

La Basilica del santo è pronta, questa sera, per la “Notte dei miracoli": una serata particolare e suggestiva nella quale la Basilica del Santo aprirà i battenti per i giovani riproponendo loro il percorso di preghiera privilegiato per favorire l'incontro con Dio e con sant’Antonio nell’imminenza della sua Festa.

Domani, domenica 11 giugno ore 12.15 santa messa comunità etio-eritrea: numerosissimi i pellegrini etiopi ed eritrei che ogni anno vengono in Basilica tradizionalmente nella domenica prima della festa; in abiti coloratissimi si organizzano nei chiostri del Santuario ove sostano per tutta la giornata tra canti, preghiere e cibo tradizionale che cucinano sul posto.

E si arriva poi al clou della Tredicina, la solennità del  13 giugno, giorno della festa di sant'Antonio,durante il quale la Basilica rimarrà aperta dalle ore 5.30 alle 22.30.

Padova, ma non solo. Ecco una mappa dei festeggiamenti dedicati al santo in ogni angolo della Penisola.

VARESE

Sant’Antonio di Padova: devozione, aggregazione e tradizione per la patronale della Brunella a Varese. Dall’8 al 13 giugno nelle strutture di via Crispi a Varese sono attese centinaia di persone per l’omaggio ad uno dei santi più amati al mondo.

Arte, sport, musica, cultura e degustazioni si fonderanno in un’unica iniziativa che parte dalla parrocchia e si allarga a tutta la città.

CERVIA

Dall'11 al 13 giugno Festa di Sant'Antonio a Cervia. Negli ultimi anni si è rinnovata la tradizionale processione che passando davanti ai Magazzini del Sale e percorrendo il Borgo Marina prende poi la via del mare al seguito della barca dove viene issata la statua del Santo.

Sant’Antonio è divenuto protettore dei marinai e salinari: i primi lo onorano e lo festeggiano portando la sua statua fino al piazzale del faro per poi formare un bel corteo di imbarcazioni che prendono il largo per la Benedizione del mare e di quanti vi lavorano; i salinari invece lo attendono davanti ai Magazzini dove viene invocata la Benedizione sul sale.

PESARO

Festa di sant’Antonio di Padova in tono minore a Pesaro. Tuttavia, anche se in forma ridotta, i frati francescani hanno voluto che fosse celebrata ugualmente sottolineandone i tre aspetti caratteristici: il “pane benedetto”; la “benedizione dei bambini”; la “carità” verso i poveri.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO

In occasione della festa del quartiere Sant’Antonio, il 13 giugno, sono giunte a San Benedetto per la prima volta le reliquie di Sant’Antonio direttamente da Padova che saranno omaggiate in particolare con la celebrazione del 13 giugno.

ISERNIA

La comunità isernina si prepara a celebrare Sant’Antonio di Padova. Martedì 13 giugno, dopo la messa solenne delle ore 18, che si concluderà con la benedizione dei bambini e la distribuzione del pane antoniano, avrà luogo la tradizionale processione dei cavalli bardati. Il corteo partirà dalla chiesa di san Francesco.

MATERA

Sono giorni di grande fermento in seno alla Parrocchia di Sant'Antonio da Padova al rione Lanera di Matera.

Domenica 11 Giugno alle ore 19 ci sarà la Solenne concelebrazione ed alle ore 20 ci sarà la Processione del Santo, portato "a spalla", accompagnata dal complesso bandistico del maestro Paolicelli ed adornato con caratteristici gigli bianchi. Martedì 13 Giugno con inizio alle ore 07 ci saranno le Sante Messe, sia di mattina che di pomeriggio, con la Solenne Concelebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo di Matera Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo.

LAMEZIA

A Lamezia Sant'Antonio è il protettore. Lunedì alle 9,30 ci sarà il concentramento davanti all'ex Comune di Nicastro, per consegna da parte del sindaco e dell'amministrazione comunale del "Cero Votivo" da portare presso la Chiesa Santa Maria Degli Angeli (Sant'Antonio di Padova).

Martedì alle 11 celebrazione della messa da parte del vescovo presso Santa Maria Degli Angeli per le "Forze dell'Ordine" con la partecipazione del sindaco, ed il giorno dopo alle 16.30 prenderà il via la tradizionale processione con la statua del santo, che in serata transita davanti la Chiesa Cattedrale.


Redazione online

Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
ACCONSENTO NON ACCONSENTO
al trattamento dei miei Dati personali per le finalità riportate nell'informativa, al fine esclusivo di contattare l'utente per sole ragioni di servizio, legate all'evasione delle sue richieste (pubblicazione commenti)
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits