NOTIZIE > esteri

Studentesse liberate in Nigeria, il ritorno a casa

di Redazione online
Studentesse liberate in Nigeria, il ritorno a casa
Credit Foto - Ansa

Ventuno delle studentesse rapite dal gruppo islamico Boko Haram nella città nigeriana di Chibok, che sono state liberate la scorsa settimana, sono tornate dalle loro famiglie. Lo riporta la Bbc.

In una cerimonia emozionante nella capitale Abuja, molte hanno raccontato le loro storie, spiegando di essere rimaste anche senza cibo per oltre 40 giorni, rischiando più volte la morte. Delle 276 ragazze rapite nell'aprile del 2014, 197 non sarebbero ancora nella mani di Boko Haram o disperse. (Ansa)


Redazione online

Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits