NOTIZIE > esteri

Nicaragua, aggrediti cardinale e Nunzio per portare aiuto a fedeli rifugiati in Chiesa assediata

Nicaragua, aggrediti cardinale e Nunzio per portare aiuto a fedeli rifugiati in Chiesa assediata
Credit Foto - Ansa

Ancora gravi violenze in Nicaragua: i militari hanno aggredito il card. Leopoldo Brenes, arcivescovo di Managua, il suo ausiliare, mons. José Silvio Báez, e il nunzio apostolico, mons. Waldemar Stanisaw Sommertag, nella chiesa di san Sebastiano, a Diriamba. I vescovi - riferisce il Sir - accompagnati da altri sacerdoti dell'arcidiocesi di Managua, si erano diretti nella città, oggetto di scontri negli ultimi due giorni.

In particolare volevano portare aiuto alle 12 persone che si erano rifugiate nella chiesa di san Bartolomeo, assediata da giorni. I presuli sono stati strattonati e insultati. Mons. Báez, come ha annunciato egli stesso su Twitter, è stato ferito al braccio e gli è stata strappata la croce pettorale. A un sacerdote che accompagnava i vescovi è stato rubato il cellulare. (Ansa)



Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
ACCONSENTO NON ACCONSENTO
al trattamento dei miei Dati personali per le finalità riportate nell'informativa, al fine esclusivo di contattare l'utente per sole ragioni di servizio, legate all'evasione delle sue richieste (pubblicazione commenti)
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits