NOTIZIE > cronaca

La benefattrice paga le vacanze a una famiglia povera

La benefattrice paga le vacanze a una famiglia povera
Credit Foto - Ospitalitareligiosa.it

Tutto nasce dall’iniziativa “Ospitalità Misericordiosa”, voluta e gestita dal portale www.ospitalitareligiosa.it, con il patrocinio dell’Ufficio per la Pastorale del Turismo della CEI: decine di case religiose quest’estate accolgono persone e famiglie disagiate, per offrire loro gratuitamente alcuni giorni di serenità.

Ma la notizia nei mesi scorsi gira sui media e suscita l’interesse di una donna italiana residente all’estero. Pur non essendo previsto dall’iniziativa, la signora esprime il desiderio di parteciparvi personalmente, facendosi carico economico di una settimana di soggiorno per una persona in una casa religiosa sulla costiera romagnola.

Alle porte della casa prescelta, però, bussa una famiglia indigente con due figli adolescenti, che tanto avevano sognato di poter trascorrere alcuni giorni al mare. Le religiose non sanno dire di no e decidono di ospitare i quattro per 10 giorni, pur sapendo che il contributo coprirà a malapena la spesa di uno solo di loro.

A questo punto l’anonima donatrice, senza batter ciglio e invece di inviare il pattuito, salda l’intero conto per la pensione completa di tutta la famiglia.

Gioiosa sorpresa e sbigottimento tra gli interessati, oltre alla dichiarazione della benefattrice che non vuole ringraziamenti perché in fondo “in questo momento ne ho la possibilità”.

Non possiamo rivelare le identità coinvolte in questo episodio da libro “Cuore”, ma se la generosità pretende l’anonimato, è giusto riconoscerne l’esempio evangelico in un periodo in cui troppo spesso leggiamo notizie di segno opposto.

Dall’Associazione Ospitalità Religiosa Italiana, in segno di riconoscenza, giunge l’impegno a valutare per l’anno prossimo la possibilità di coinvolgere i privati in questa iniziativa, nella quale la volontà di aiutare il prossimo in difficoltà supera davvero qualsiasi ostacolo.

Ass. Ospitalità Religiosa Italiana



Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
ACCONSENTO NON ACCONSENTO
al trattamento dei miei Dati personali per le finalità riportate nell'informativa, al fine esclusivo di contattare l'utente per sole ragioni di servizio, legate all'evasione delle sue richieste (pubblicazione commenti)
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits