NOTIZIE > attualita

Papa: condizioni detenuti siano degne

di Redazione online
Papa: condizioni detenuti siano degne
Credit Foto - Ansa - NATHALIE BRASIL

"Esprimo - ha detto il Papa sul massacro a Manaus in Brasile - dolore e preoccupazione per quanto accaduto. Invito a pregare per i defunti, per i loro familiari, per tutti i detenuti di quel carcere e per quanti vi lavorano. E rinnovo l'appello perché gli istituti penitenziari siano luoghi di rieducazione e di reinserimento sociale, e le condizioni di vita dei detenuti siano degne di persone umane".

"Vi invito a pregare per questi detenuti morti e vivi e anche per tutti i detenuti del mondo". E ha recitato una Ave Maria.

"Ieri - ha detto il Papa prima di concludere la prima udienza generale del 2017 - sono giunte dal Brasile le notizie drammatiche del massacro avvenuto nel carcere di Manaus, dove un violentissimo scontro tra bande rivali ha causato decine di morti. Esprimo dolore e preoccupazione per quanto accaduto. Invito a pregare per i defunti, per i loro familiari, per tutti i detenuti di quel carcere e per quanti vi lavorano. E rinnovo l'appello perché gli istituti penitenziari siano luoghi di rieducazione e di reinserimento sociale, e le condizioni di vita dei detenuti siano degne di persone umane".

Dopo qualche secondo di silenzio, papa Francesco ha esortato a fare delle carceri di tutto il mondo "luoghi per reinserirsi, che non siano sovraffollati, ma che siano posti di reinserimento". E ha concluso con la recita dell'Ave Maria. (ANSA)


Redazione online

Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits