NOTIZIE > attualita

ADESIVI ANNA FRANK, BASSETTI (CEI): IGNORANZA INVINCIBILE, VERGOGNOSA STRUMENTALIZZAZIONE VITTIMA INNOCENTE

ADESIVI ANNA FRANK, BASSETTI (CEI): IGNORANZA INVINCIBILE, VERGOGNOSA STRUMENTALIZZAZIONE VITTIMA INNOCENTE
Credit Foto - Ansa - CESARE ABBATE

“Per una cosa del genere può scusare soltanto una leggerezza e un’ignoranza invincibile. E’ una cosa vergognosa che si arrivi a strumentalizzare anche la figura di una vittima innocente”. Lo ha dichiarato il Presidente della CEI, Cardinale Gualtiero Bassetti, al nostro sito sanfrancesco.org, in merito agli adesivi raffiguranti Anna Frank con la maglietta della Roma diffusi dai tifosi laziali. “Se hanno letto il diario di Anna Frank, – ha sottolineato il Cardinale - hanno coscienza e lo hanno messo nel contesto di quello che è stata la Shoah e quel periodo storico dovrebbero vergognarsi ancora di più”.

Il Presidente della CEI era presente alle celebrazioni per il centenario della Federazione tra le Associazioni del clero in Italia (Faci). Agli incontri tenuti nel Sacro Convento di Assisi hanno partecipato tra gli altri il prefetto della Congregazione per il clero, Cardinale Beniamino Stella, e l'Arcivescovo emerito di Ancona-Osimo, Cardinale Edoardo Menichelli.

L'appuntamento di Assisi è l'occasione per confrontarsi sulle sfide che il contesto attuale impone a un'associazione che conta 11mila tesserati tra vescovi, preti e diaconi ai quali offre assistenza giuridica, tributaria, previdenziale, tecnico-ingegneristica e architettonica.



Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits