NOTIZIE > approfondimenti_francescani

Il Cantico delle Creature

di Redazione online
Il Cantico delle Creature

Altissimu, onnipotente, bon Signore,
tue so' le laude, la gloria e l'honore et
onne benedictione.

Ad te solo, Altissimo, se konfàno et nullu
homo ène dignu te mentovare.

Laudato sie, mi' Signore, cum tucte le tue creature, spetialmente messor lo frate sole, lo qual'è iorno, et allumini noi per lui.
Et ellu è bellu e radiante cum grande splendore, de te, Altissimo, porta significatione.

Laudato si', mi' Signore, per sora luna e le stelle, in celu l'ài formate clarite et pretiose et belle.

Laudato si', mi' Signore, per frate vento et per aere et nubilo et sereno et onne tempo, per lo quale a le tue creature dai sustentamento.

Laudato si', mi' Signore, per sor'aqua, la quale è multo utile et humile et pretiosa et casta.

Laudato si', mi Signore, per frate focu, per lo quale ennallumini la nocte, et ello è bello et iocundo et robustoso et forte.

Laudato si', mi' Signore, per sora nostra matre terra, la quale ne sustenta et governa, et produce diversi fructi con coloriti flori et herba.

Laudato si', mi' Signore, per quelli ke perdonano per lo tuo amore, et sostengo infirmitate et tribulatione.

Beati quelli ke 'l sosterrano in pace, ka da te, Altissimo, sirano incoronati.

Laudato si' mi' Signore per sora nostra morte corporale, da la quale nullu homo vivente pò skappare: guai a cquelli ke morrano ne le peccata mortali; beati quelli ke trovarà ne le tue santissime voluntati, ka la morte secunda no 'l farrà male.

Laudate et benedicete mi' Signore' et ringratiate et serviateli cum grande humilitate


Redazione online

Commenti dei lettori

08-12-2012 18:12:44
Montino Bernardo
Mi viene in mente un brano del vangelo di LUCA " non preuccopatevi di cosa discolparvi, o di che cosa dire,perch lo spirito santo vi insegner in quel momento ci che bisogna dire." Francesco insegna un fondamentale che sta per la visione di DIO o chi per esso, secondo i punti in lo si vuol vedere, Egli si mostra a chi lo vuole scrutare. Bernardo
11-12-2012 17:42:14
rita de cesaris
favoloso vorrei avere un po' di pace.
10-04-2014 09:43:26
anna maria
questo canto mi da la pace dell'anima è fantastico grazie San Francesco.
07-06-2014 07:41:18
ISIDE
Laudato te Francesco,e l audato l uomo che nella misericirdia divina si rifuggia

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits