BLOG > blog

Edoardo Scognamiglio

La legge dell'amore per aprire le porte e annunciare il Vangelo

Nell’Udienza generale dello scorso 12 giugno, papa Francesco si è soffermato su un altro dei termini con cui il Concilio Vaticano II ha definito la Chiesa, quello di “Popolo di Dio” (cf. Lumen gentium 9). È Dio che ci chiama a far parte del suo popolo attraverso il Battesimo e la fede in Cristo. Papa Francesco ha poi spiegato che la legge del popolo di Dio è l’amore: a Dio e al prossimo secondo il comandamento nuovo che ci ha lasciato il Signore (cf. Gv 13,34).

«Un amore, però, che non è sterile sentimentalismo o qualcosa di vago, ma che è il riconoscere Dio come unico Signore della vita e, allo stesso tempo, l’accogliere l’altro come vero fratello, superando divisioni, rivalità, incomprensioni, egoismi; le due cose vanno insieme. Quanto cammino dobbiamo ancora fare per vivere in concreto questa nuova legge, quella dello Spirito Santo che agisce in noi, quella della carità, dell’amore! Quando noi guardiamo sui giornali o alla televisione tante guerre fra cristiani, ma come può capitare questo? Dentro il popolo di Dio, quante guerre! Nei quartieri, nei posti di lavoro, quante guerre per invidia, gelosie! Anche nella stessa famiglia, quante guerre interne! Noi dobbiamo chiedere al Signore che ci faccia capire bene questa legge dell'amore. Quanto è bello amarci gli uni con gli altri come fratelli veri. Quanto è bello! Facciamo una cosa oggi. Forse tutti abbiamo simpatie e non simpatie; forse tanti di noi sono un po’ arrabbiati con qualcuno; allora diciamo al Signore: Signore io sono arrabbiato con questo o con questa; io ti prego per lui e per lei. Pregare per coloro con i quali siamo arrabbiati è un bel passo in questa legge dell’amore. Lo facciamo? Facciamolo oggi!».

Con linguaggio semplice e diretto, papa Francesco ci invita a superare rancori, malumori, invidie e divisioni che spesso vanno crescendo nelle nostre famiglie e comunità, impoverendo il principio della vita nuova che è nata in noi attraverso il dono dello Spirito Santo. Mi sembra di poter dire che ciascuno di noi può e deve essere uno strumento di pace – di perdono e di riconciliazione – affinché si realizzi veramente la Chiesa come popolo di Dio. Diversamente, non saremo mai credibili. D’altronde, la Chiesa deve essere – come afferma papa Francesco al termine della sua udienza – «luogo della misericordia e della speranza di Dio», dove ognuno può sentirsi accolto, amato, perdonato, incoraggiato a vivere secondo la vita buona del Vangelo. Tuttavia, per far sentire l’altro accolto, amato, perdonato e incoraggiato, «la Chiesa deve essere con le porte aperte, perché tutti possano entrare. E noi dobbiamo uscire da quelle porte e annunciare il Vangelo».

Commenti dei lettori

17-06-2013 19:16:49
Paulo Ricardo Schiffer Martins
Si, veramente le porte si aprono quando si segue la legge di Dio, però abbiamo molta dificoltà, perche? penso che noi persone siamo sempre in litigio con i nostre simile per varie motivazione esempio... controversia economica, controversie sul lavoro, a casa con le famiglie, i tante altre motive, perchè è cosi la nostra natura, pertanto dobbiamo chiedere a Dio sempre da migliorare, ma per raggiungere questo obiettivo non possiamo contare sull'aiuto de Dio, dobbiamo anche fare un sforzo per noi stessi.. è dificile? si molto dificile ma dobbiamo cercare, anche pregare. "Comune di Santa Maria in Brasile"

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento:
Blog di Edoardo Scognamiglio

San Francesco, modello di pace e unità

Leggi il Blog | Commenti (1)

Miriam e la luce del Risorto

Leggi il Blog | Commenti (1)

La nostra speranza è Gesù Cristo, il Crocifisso-Risorto

Leggi il Blog | Commenti (1)

Amare nonostante la sventura del male

Leggi il Blog | Commenti (1)

Il fragile dono della Vita consacrata: fidarsi di Cristo è bello

Leggi il Blog | Commenti (1)

Catastrofi naturali: Perché agli innocenti non è risparmiato tanto dolore?

Leggi il Blog | Commenti (1)

Il Padre misericordioso

Leggi il Blog | Commenti (1)

Guardare oltre per arricchirsi davanti a Dio

Leggi il Blog | Commenti (1)

E venne ad abitare in mezzo a noi...

Leggi il Blog | Commenti (1)

Terrorismo: continuare ad amare nonostante la sventura del male

Leggi il Blog | Commenti (1)

IL MONDO COME SACRAMENTO

Leggi il Blog | Commenti (1)

L'anziano non e' un alieno...

Leggi il Blog | Commenti (1)

La vita consacrata come luogo di frontiera e le attese di papa Francesco

Leggi il Blog | Commenti (1)

Sete di Gesu' – desiderio di unita'

Leggi il Blog | Commenti (1)

Abbiamo bisogno della pace

Leggi il Blog | Commenti (1)

Che cosa sarebbe la Chiesa senza Francesco?

Leggi il Blog | Commenti (1)

Francesco non e' papa

Leggi il Blog | Commenti (1)

Si possono amare i nemici? Come è difficile essere cristiani

Leggi il Blog | Commenti (1)

Si possono amare i nemici? Come e' difficile essere cristiani

Leggi il Blog | Commenti (1)

Le vecchiette e il teologo

Leggi il Blog | Commenti (1)

Il cristiano deve camminare sempre

Leggi il Blog | Commenti (1)

Una questione di cuore

Leggi il Blog | Commenti (1)

La Chiesa e' una grande famiglia

Leggi il Blog | Commenti (1)

Il mondo soffoca senza dialogo

Leggi il Blog | Commenti (1)

Il dialogo non e' mai una perdita di tempo

Leggi il Blog | Commenti (1)

Servire con il cuore di Cristo: la missione di vescovi, sacerdoti e diaconi

Leggi il Blog | Commenti (1)

Come vogliamo vivere?

Leggi il Blog | Commenti (1)

Nella Galilea delle genti

Leggi il Blog | Commenti (1)

Il sacramento che fa crescere la Chiesa

Leggi il Blog | Commenti (1)

La famiglia e' il motore del mondo e della storia

Leggi il Blog | Commenti (1)

Accoglienza, festa e missione: le tre parole di papa Francesco

Leggi il Blog | Commenti (1)

Nella Chiesa c'e' posto per tutti e nessuno e' inutile

Leggi il Blog | Commenti (1)

Fidiamoci di Cristo

Leggi il Blog | Commenti (1)

Con i giovani per annunciare il Vangelo
Il viaggio di Papa Francesco in Brasile

Leggi il Blog | Commenti (1)

Papa Francesco a Lampedusa per vincere indifferenza con il dono delle lacrime

Leggi il Blog | Commenti (1)

Cercare l'unita' nella Chiesa e tra i cristiani

Leggi il Blog | Commenti (1)

Sequela, comunione e condivisione

Leggi il Blog | Commenti (1)

Evangelizzare ci tira su e ci da' gioia

Leggi il Blog | Commenti (1)

Giocare la vita per grandi ideali

Leggi il Blog | Commenti (1)

La risurrezione che ci apre alla speranza e il ruolo delle donne

Leggi il Blog | Commenti (1)

Mi piace questo papa!!!

Leggi il Blog | Commenti (1)

Il sogno di Francesco e del papa: riformare la Chiesa a partire dalla propria vita

Leggi il Blog | Commenti (1)

Vedo la Chiesa viva! L'ultimo saluto di Benedetto XVI

Leggi il Blog | Commenti (1)
WEB CAM
la cripta
di San Francesco
Abbonati ONLINE
Rivista
San Francesco
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits