religione

Le celebrazioni del Papa per l'Immacolata e le festività natalizie

Gabriella Ceraso

Il calendario delle cerimonie presiedute da Francesco

La Sala stampa della Santa Sede ha comunicato il calendario delle Celebrazioni Liturgiche Pontificie per il giorno dell'Immacolata e il Tempo di Natale. Si tratta di settimane centrali e intense per i credenti quelle che chiudono il 2021 e iniziano il nuovo anno nei mesi di dicembre e gennaio. Per evitare assembramenti, e il conseguente rischio di contagio da Covid-19, invece del consueto omaggio pubblico all’Immacolata, anche il prossimo 8 dicembre Papa Francesco compirà un atto di devozione privato, pregando la Madonna perchè protegga i romani, la città in cui vivono e i malati che necessitano della Sua materna protezione ovunque nel mondo.            

Il tempo del Natale è scandito da numerose celebrazioni presiedute dal Papa e seguite dal mondo intero. L'inizio del calendario natalizio. Il 24 dicembre, alle 19.30 Francesco presiede nella Basilica di San Pietro la Santa Messa della notte di Natale. Sabato 25 dicembre alle ore 12 la tradizionale Benedizione “Urbi et Orbi”. Venerdì 31, Francesco sarà nella Basilica di San Pietro, alle ore 17, per presiedere i Primi Vespri della Solennità di Maria Santissima Madre di Dio e recitare il Te Deum in ringraziamento per l’anno trascorso.

La Basilica vaticana accoglie le celebrazioni anche del 1.mo e del 6 gennaio. Il primo giorno del nuovo anno, Solennità di Maria Santissima Madre di Dio e 55.ma Giornata mondiale della Pace, il Papa presiede alle ore 10 la Santa Messa, come anche il 6 gennaio, Solennità dell'Epifania del Signore, sempre alle ore 10.Appuntamento invece come da tradizione in Cappella Sistina,  il 9 gennaio, la domenica dopo l'Epifania, Festa del Battesimo del Signore. Alle ore 9.30, Francesco presiede la Santa Messa e il Battesimo di alcuni bambini con i loro genitori. (Vatican News)

 

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA