preghiere

Papa: in ottobre pregare il Rosario per la Chiesa - VIDEO

Redazione Youtube

Una campagna di preghiera a Maria e all’Arcangelo Michele a protezione della Chiesa

Pregare il "Rosario ogni giorno del mese di ottobre concludendolo con l'antifona 'Sotto la tua protezione' e pregare "San Michele Arcangelo per respingere gli attacchi del diavolo che vuole dividere la Chiesa".

Pregare il "Rosario ogni giorno del mese di ottobre concludendolo con l'antifona 'Sotto la tua protezione' e pregare "San Michele Arcangelo per respingere gli attacchi del diavolo che vuole dividere la Chiesa".

E' il forte invito che Papa Francesco rinnova nel videomessaggio, promosso dalla Rete Mondiale di Preghiera del Papa, per l’intenzione di preghiera del mese di ottobre e dedicato dunque alla Chiesa. "Il diavolo" dice il Papa all'inizio del videomessaggio,"si presenta con grande potere, ti porta dei regali ma tu non sai cosa c'è dentro".

Le parole del Pontefice che il video rilancia, sono quelle pronunciate domenica 7 ottobre, dopo la preghiera mariana dell’Angelus, ricordando la festa della Madonna del Rosario e la tradizionale Supplica al Santuario di Pompei presieduta in quel giorno nella città campana, dal cardinale Mario Zenari, nunzio apostolico in Siria.

L'intenzione del Papa di chiedere a tutti i fedeli di tutti i continenti di invocare la protezione della Chiesa in questi tempi difficili, con una vera e propria "campagna di preghiera", era stata resa nota da un comunicato della Sala Stampa vaticana del 29 settembre scorso e affidata al padre gesuita Frédéric Fornos, direttore Internazionale della Rete Mondiale di Preghiera per il Papa, perchè la diffondesse. (Gabriella Ceraso - Vatican News)

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA