attualita

FIRMATA LA CARTA DEI SINDACI DELLA CAMPANIA SOLIDALI PER LA POVERTA'

Redazione online Marco Giugliarelli

E' stata ufficialmente istituzionalizzata “La Carta dei Sindaci della Campania solidali per la povertà”. L’iniziativa prevede l’istituzione nei bilanci delle Amministrazioni Comunali di un capitolo di spesa per contrastare la povertà. Ogni anno la regione ospite potrà adottare la Carta dandole il nome della stessa.

Ogni Sindaco stabilirà la percentuale di accantonamento che riterrà opportuna nel bilancio di previsione; le risorse impegnate saranno devolute ai poveri entro il 4 ottobre di ogni anno.

In accordo con la Regione e la Chiesa locale, a suo insindacabile giudizio il Sacro Convento di Assisi donerà annualmente, a chi ne farà richiesta, il simbolico riconoscimento di “Comune francescano” con la motivazione di aver significativamente e concretamente alleviato i disagi e conferita la dignità ai deboli.

L’obiettivo è permettere a tutti di poter soddisfare i bisogni primari e le necessità più essenziali e indispensabili, altrimenti impossibili da sostenere per le persone in stato di povertà assoluta.

Questa iniziativa vuole essere un segno di solidarietà che coniuga la spiritualità francescana con l’impegno delle Istituzioni che guidano le Comunità locali.