home

Islam: domani la Giornata Ecumenica del dialogo cristiano-islamico

Redazione online



Si celebra domani in tutta Italia l'ottava edizione della “Giornata ecumenica del dialogo cristiano-islamico”. L'iniziativa nasce nel 2001 quando Giovanni Paolo II chiese di condividere con i fratelli musulmani il digiuno di Ramadan.
Da allora, l'ultimo venerdì di Ramadan è divenuto, per molti cristiani di diverse confessioni e per molti musulmani in Italia, la ricorrenza simbolica in cui ritrovarsi, “per rilanciare l'urgenza del dialogo”. Dallo scorso anno, però, per ragioni di praticità, si è deciso di fissare la data del 27 ottobre, in ricordo dell'incontro di preghiera per la pace ad Assisi dei leader delle religioni mondiali nel 1986. Molte sono le iniziative promosse in tutta Italia.
Sono elencate nel sito www.ildialogo .org. Un momento di preghiera comune fra cristiani e musulmani è stato annunciato anche in un carcere di Bologna. A Genova, è stato lanciato un concorso letterario sul tema del "raccontarsi la vita" e la premiazione sarà conferita a gennaio in occasione della Giornata del dialogo ebraico-cristiano, “quasi una staffetta per rafforzare l'idea di un più generale dialogo interreligioso”.
Il tema di quest'anno è “La gioia del raccontarsi la vita”. “Abbiamo infatti bisogno – spiga Brunetto Salvarani, direttore di CEM-Mondialità ed uno degli ideatori dell'iniziativa - di riscoprire il valore dell'incontro con gli altri, la capacità di raccontarci”.

da Sir

Cari amici la rivista San Francesco e il sito sanfrancesco.org sono da sempre il megafono dei messaggi di Francesco, la voce della grande famiglia francescana di cui fate parte.

Solo grazie al vostro sostegno e alla vostra vicinanza riusciremo ad essere il vostro punto di riferimento. Un piccolo gesto che per noi vale tanto, basta anche 1 solo euro. DONA