MEDIAGALLERY > VIDEO >

Tg1 Dialogo: la misericordia, il bene del secolo

La misericordia come risposta ai conflitti, alle divisioni, alle sofferenze. Dalle vicende globali (le guerre, la difesa dell’ambiente, la lotta alle povertà e alle disuguglianze  all’accoglienza dei migranti) ai problemi concreti della vita delle persone, degli esclusi, degli invisibili, delle famiglie ferite, dei bambini, dei giovani a cui viene rubata la speranza, dei più anziani scartati.


Di tutto questo si parla domani a Tg1 Dialogo alla vigilia della chiusura in Vaticano dell’Anno Santo della misericordia, voluto da Papa Francesco proprio per riscoprire e rilanciare la misericordia come porta verso “ogni persona da amare come la ama Dio”, ha detto anche recentemente Bergoglio. Nella rubrica, a cura di Piero Damosso (edizione di Angela Bomarsi) e con il commento di padre Enzo Fortunato, direttore della rivista San Francesco, in onda domani su Rai Uno,dalle 8,20 dopo il Tg1 delle 8, le storie di chi vive la misericordia, anche da laico, impegnandosi per gli altri: i minori profughi, i malati di tumore, i ragazzi delle periferie, la lotta al caporalato. Quattro esempi tratti dall’impegno di coloro a cui il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha voluto conferire un’ onoreficenza proprio per il loro servizio. E in conclusione l’opinione  del regista Marco Bellocchio.    

Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits