RUBRICHE >

Fabriano si prepara al Festival di san Francesco dal 3 al 6 ottobre

Credits Ansa

Il Festival vuole ricordare 810 anni di storia a partire dal 1208quando per la prima volta San Francesco scelse Fabriano come prima città da visitare di tutte le Marche.

Saranno giorni ricchi di eventi culturali tra mostre ed esibizioni tra cui l’esposizione della Bolla Papale scritta nel 1222 da Onofrio III diretta a San Francesco.

Questa Bolla rappresenta una vera e propria impronta di storia sulla spiritualità francescana.



Così recita: “Onorio Vescovo, Servo dei Servi di Dio, ai diletti figlioli Francesco e agli altri Frati dell’Ordine Minore, salute e apostolica benedizione. Accogliendo le vostre preghiere, con l’autorità della presente lettera, vi permettiamo di celebrare i Sacri Riti a porte chiuse e a voce sommessa nelle chiese, qualora ve ne fosse offerta qualcuna, in tempo di generale interdetto, esclusi gli scomunicati e gli interdetti…”


Il 29 Settembre 2018 alle ore 21.00
 si svolgerà un’introduzione al Festival con il concerto di sinfonia mariana di Armando Pierucci presso la Chiesa di Santa Caterina a Fabriano.

Il programma 2018 del Festival di San Francesco inizierà Mercoledì 3 Ottobre alle ore 17.30 con due mostre presso la Biblioteca Multimediale Romualdo Sassi: La prima dedicata ai Documenti Storici – “Bolla di Onofrio III” nella quale interverranno il Vescovo della Diocesi Fabriano-Matelica Mons. Russo, Padre Ferdinando Campana e il Sindaco di Fabriano Santarelli.


La seconda sarà una mostra fotografica documentaria “San Francesco in Diocesi” a cura di Fotoclub Arti Visive. (Guida ore 11.00 e 17.30).

Giovedì 4 Ottobre alle ore 18.30 Celebrazione Eucaristica presso la Chiesa di San Caterina presieduta da S.E. Mons. Russo. XXXI Mostra annuale disegni dei ragazzi su San Francesco.

Alle ore 21.00 “Vivi la via di San Francesco” camminata urbana in notturna sulle tracce del santo con partenza davanti al Comune.

Venerdì 5 Ottobre “Escursione Civita” con partenza alle ore 09.30 dalla Frazione Ceresola fino alla chiesetta Santa Maria di Civita, luogo in cui Francesco si recò più volte per incontrare il suo confessore Beato Ranieri.

Alle ore 17.30 presso la Biblioteca Multimediale “R. Sassi” avverrà l’incontro con Don Marco Strona “Terra, Acqua, Aria e Fuoco: impatto del “cantico delle creature” sull’uomo”.

Alle ore 21.00 presso la Chiesa di San Venanzio a Fabriano “Frate Leone, dì a fra Pacifico che canti. Cantate tutti!” L’ultima notte di vita di San Francesco. Con il Gruppo Corale di Santa Cecilia di Fabriano.

Per Sabato 6 Ottobre alle ore 09.30 Celebrazione Eucaristica “Memoria di un prodigio” presso la chiesetta San Francesco a Camporege. A seguire escursione eremo val di sasso.

Alle ore 13.00 Celebrazione con l’Accensione della Lampada Votiva di San Francesco. A seguire pranzo al sacco e visita all’Eremo di Santa Maria di Valdisasso.

Alle 15.30 all’Eremo Valdisasso Conferenza “Nobili e Beati fra i resti umani del XIII-XVIII secolo dell’Eremo di Santa Maria”. (Vaticano.com)


Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento:
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits