NOTIZIE > religione

Cosa è l'Immacolata Concezione e perché si festeggia l’8 dicembre

Perché papa Pio IX scelse la data dell’8 dicembre?

di Redazione online
Cosa è l'Immacolata Concezione e perché si festeggia l’8 dicembre
Credit Foto - Corriere della Sera

L’8 dicembre la Chiesa festeggia la solennità dell’Immacolata Concezione di Maria: un dogma basato su antica tradizione cristiana e proclamato ufficialmente da papa Pio IX l’8 dicembre 1854 con la bolla «Ineffabilis Deus». Ma che cosa s’intende con «Immacolata Concezione», ovvero «concepimento senza macchia»? Va chiarito innanzitutto che non si tratta di un riferimento alla verginità di Maria e al concepimento di Gesù per opera della Spirito Santo, come facilmente si potrebbe pensare. Si tratta invece di una riflessione sulla figura della donna scelta «da tutta l’eternità» per essere la madre del Salvatore.

Per questo, come si legge nella bolla di Pio IX, Maria «nel primo istante della sua concezione, per una grazia ed un privilegio singolare di Dio onnipotente, in previsione dei meriti di Gesù Cristo Salvatore del genere umano, è stata preservata intatta da ogni macchia del peccato originale». Il dogma è riferito quindi al concepimento di Maria stessa da parte dei suoi genitori, San Gioacchino e Sant’Anna.

Si comprende così perché papa Pio IX scelse la data dell’8 dicembre: precede di nove mesi esatti l’8 settembre, Natività di Maria, festa introdotta in Occidente da papa Sergio I nel VII secolo. A Maria Nascente sono dedicate moltissime chiese tra le quali il Duomo di Milano, sulla cui guglia maggiore svetta la celebre statua detta «Madunina», venerata come protettrice della città. (Corriere della Sera, Sara Regina)


Redazione online

Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits