NOTIZIE > religione

Assisi e Basilicata insieme per ‘Vivere una Vita che Vale’

di Redazione online
Assisi e Basilicata insieme per ‘Vivere una Vita che Vale’

Il 21 settembre 2014 verrà realizzato l’Evento internazionale  “LUX MUNDI: La Fiaccolata più grande del Mondo dedicata a Papa Francesco”, in contemporanea in tutti Borghi della Basilicata, ad Assisi, nelle città sedi dei Lucani all’estero e in tutte le altre città che aderiranno.

L’iniziativa rientra nell’ambito del Protocollo d’Intesa - finalizzato alla promozione del  Programma Umanitario ‘VVV: Vivere una Vita che Vale’ e del Programma di Turismo Eticosostenibile ‘Viaggio al Cuore della Vita’, ideati e coordinati da Tomangelo Cappelli -  sottoscritto, in questi giorni dal Sacro Convento d’Assisi, dalla Conferenza Episcopale di Basilicata e dalla Regione Basilicata, anche grazie al Gemellaggio tra la Basilica di Assisi e il Santuario di San Donato di Ripacandida, di cui  quest’anno si festeggia il decimo anniversario con un ricco calendario di manifestazioni promosso dalla Pro Loco di Ripacandida e dalla stessa Regione Basilicata.

Sarà l’occasione per lanciare anche la ‘Missione d’Amore per un Mondo Migliore’ che i Giovani Lucani hanno inviato alla Prefettura Vaticana, ricevendo  l’approvazione e il sostegno pubblico di Papa Francesco durante l’Udienza in San Pietro il 21 maggio scorso.

In quell’occasione Marcello Pittella, Presidente della Regione Basilicata, alla presenza di Mons. Francesco Nolè, Vescovo della Diocesi di Tursi-Lagonegro e Guida Spirituale del Programma Umanitario VVV,  ha incontrato Papa Francesco per invitarlo a fare ‘il Viaggio al Cuore della Vita in Basilicata’ e poter  promuovere insieme la  Missione d’Amore che prevede un modello di crescita improntato sui grandi valori dell’esistenza per il rilancio dello sviluppo economico e sociale.

“Stiamo costruendo un Programma di Sviluppo  fondato sulla condivisione di un’ IDEA Comune - ha sottolineato  Pittella - che permetta a tutti di parlare lo stesso linguaggio e che sia capace di suscitare l’interesse di tutti. Dal cuore della Basilicata e di Assisi  vogliamo giungere al cuore del mondo puntando sui Principi Universali del Patrimonio Culturale, un Tesoro  che abbiamo ereditato grazie alla tenacia, alla passione, alla pietas e all’Amore, sconfinato come il cielo, delle tante generazioni che si sono susseguite nel corso della Storia e che fa della Basilicata uno dei luoghi ideali dove trovare la consapevolezza dei veri valori dell’esistenza, indispensabili per imparare a Vivere una Vita che Vale. Un obiettivo molto  ambizioso, ma non impossibile - specialmente grazie al sostegno del Sacro Convento d’Assisi  e della Conferenza Episcopale - che vede la Basilicata prima regione al Mondo ad investire sulla Vita per farne l’Opera d’Arte più grande e nel contempo il volano della ripresa economica”.

Una Fiaccolata dell’Umiltà e della Fratellanza che vuole rendere tutti protagonisti, anche accendendo una semplice candela sull’uscio di casa o davanti la propria finestra che ha trovato pieno sostegno anche il Custode del Sacro Convento d’Assisi. “Siamo certi – ha precisato fr. Mauro Gambetti - che la collaborazione avviata tra Assisi e la Basilicata per promuovere il Programma Umanitario ‘VVV: Vivi una Vita che Vale’ è destinata a crescere sempre più nel nome di San Francesco. Condivido lo spirito dell'iniziativa, che, come l’anno scorso in occasione della I^ Edizione,  potrà essere comunicata ai Francescani  di tutto il Mondo per accendere nell’Umanità intera quella LUCE capace di irrorare la Vita con l’AMORE infinito di DIO che ‘illumina tutto il cammino, perché viene a noi da Cristo risorto, STELLA mattutina che non tramonta’ e che vuole  rendere sempre più attuale la Bellezza universale del Cantico delle Creature.”

Il Vescovo Nolè, francescano conventuale, Guida Spirituale del Programma VVV, ha ricordato che “la Fiaccolata del 21 settembre potrà puntare, grazie alla partecipazione diretta del Sacro Convento d’Assisi, su una diffusione mondiale e avrà un suo momento centrale  a Lagonegro,  per festeggiare il ritorno nel Borgo della Madonna della Neve dal Santuario del Sirino,  con la presenza del Custode del Sacro Convento e della Cappella Musicale della Patriarcale Basilica di San Francesco in Assisi, diretta da Padre Giuseppe Magrino. Tutto questo a testimonianza del legame sempre più forte con San Francesco sotto la cui ala protettiva, garanzia di sostegno e portatore di buoni auspici, è stato posto il programma umanitario VVV, con l’intenzione di promuoverlo diffusamente attraverso azioni di sensibilizzazione culturale nel territorio per creare nuove opportunità di crescita etica e sociale con stili di vita più equilibrati e finalizzati al Bene Comune.”

Questa Fiaccolata costituirà un’immensa opportunità per poter realizzare concretamente la ‘Missione d’Amore per un Mondo Migliore’, facendo tesoro dell’illuminante  esortazione Cristologica che fa seguito al Discorso della Montagna  sulle Beatitudini:

«Voi siete la LUCE del MONDO (LUX MUNDI); non può restare nascosta una città collocata sopra un monte, né si accende una lucerna per metterla sotto il moggio, ma sopra il lucerniere perché faccia luce a tutti quelli che sono nella casa. Così risplenda la vostra luce davanti a tutti, perché vedano le vostre opere buone e rendano gloria al vostro Padre che è nei cieli». (Mt 5,13-16).

Per ulteriori informazioni: www.federicoitineraridellostupore.it


Redazione online

Commenti dei lettori

08-08-2014 10:36:10
Nello Allocca
E' veramente l'occasione per far emergere tante realtà di piccoli paesi che altrimenti rischiano di "morire di vecchiaia". E' anche l'opportunità per i pochi giovani che vi sono rimasti a vario titolo, per rilanciare la piccola economia che ancora regge ed avere una visibilità più ampia così da uscire da una mentalità gretta e chiusa che ha per molto tempo contraddistinto i paesi del nostro entroterra. Nello specifico parlando di Ripacandida, non posso essere che contento visto che mi ha adottato in virtù che ho sposato una lucana. :-)

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits