NOTIZIE > preghiere

Recita la preghiera di guarigione della beata francescana Elena Enselmini

di Redazione online
Recita la preghiera di guarigione della beata francescana Elena Enselmini
Credit Foto - Freepik

Da nobildonna a clarissa. Della nobile famiglia Enselmini, ancor giovinetta, la beata Elena scelse una vita di clausura.

Si trasferì nel monastero suburbano dell’Arcella (Ara Coeli), a Padova fondato da san Francesco per le Clarisse, in un suo passaggio per quella città.

Quando sant’Antonio giunse a Padova come Ministro Provinciale conobbe Elena, e ne divenne consigliere spirituale. Tra loro scattò una bella amicizia, fatta di scambievoli aiuti: Elena si ammalò e Antonio dava alla eroica paziente l’aiuto del suo consiglio.

Elena dava in cambio, nelle sue infermità corporali, al suo Padre spirituale il merito delle sue sofferenze, divenendo anche lei missionaria di desiderio, di amore.

Il suo corpo riposa incorrotto nella Chiesa di San Francesco di Sales a Padova.

PREGHIERA DI GUARIGIONE

O Dio, che hai fatto conoscere e provare alla Beata Elena la sofferenza, fà che, per sua intercessione, abbiamo la forza di sopportare questo tempo con fortezza d'animo e, ottenuta la guarigione, operiamo per il bene del nostro prossimo.

 

Il suo esempio ci sproni a portare con serena rassegnazione la croce in questa vita, perchè diventi efficace strumento di salvezza per l'anima nostra e per tutti gli uomini.

 

Te lo chiediamo per Gesù Cristo, tuo Figlio e nostro Signore, che con Te vive e regna, nell'unità dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli.

Amen 


Redazione online

PREGHIERA SUCCESSIVA

Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits