NOTIZIE > preghiere

Recita anche tu l'invocazione al cappuccino San Francesco Maria da Camporosso

di Redazione online
Recita anche tu l'invocazione al cappuccino San Francesco Maria da Camporosso

INVOCAZIONE

Col camminare scalzo e digiunare

per vari giorni alla settimana,

con dure penitenze contraccambi

il dono che ricevi in carità.

Per mantenere fede alla promessa

di intercessione presso la Madonna,

per tutto il giorno a Lei vai dedicando

le fervide corone del rosario.

Al nome di Francesco ti aggiunsero

quello della Madre di Gesù

quale giusto profetico binomio

perché insieme tu Li ami e invochi.

Gli emigranti verso le Americhe

sapevan di trovare te nel porto.

Tu col sorriso e col fraterno abbraccio

rendevi sopportabile l’addio.

Dormivi su due assi o nuda terra

per ottener dal Ciel la conversione

di tanti che lontani son da Dio

o sono afflitti dalle malattie.

Milleottocentosessantasei:

l’epidemia miete tante vittime.

La carità ti spinge ad offrire

la vita affinché cessi il colera.

Dapprima come angelo soccorri,

passando tra le case e tra i malati;

quando sorella morte ti rapisce

diventi tu un angelo del Cielo.



Redazione online

PREGHIERA SUCCESSIVA

Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
ACCONSENTO NON ACCONSENTO
al trattamento dei miei Dati personali per le finalità riportate nell'informativa, al fine esclusivo di contattare l'utente per sole ragioni di servizio, legate all'evasione delle sue richieste (pubblicazione commenti)
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits