NOTIZIE > preghiere

Preghiera per la festa di san Vigilio

Preghiera per la festa di san Vigilio

«Ricordatevi che un tempo eravate senza Cristo e senza Dio in questo mondo». Signore, aiutaci a non perdere la memoria della nostra Fede. Aiutaci a non dimenticare la nostra storia, le radici dalle quali siamo partiti come tuo popolo, tua Chiesa, per non correre il rischio di ritrovarci senza fondamento e di non sapere più chi siamo.

Aiutaci a non perdere mai di vista la nostra identità di cristiani. Oggi, nel ricordo di san Vigilio, ti ringraziamo per aver mandato seminatori di Vangelo anche in questa nostra terra trentina.

«Io sono il buon Pastore. Il buon pastore offre la vita per le pecore». Ti ringraziamo per lui, Pastore generoso e instancabile, e per tutti quelli – uomini e donne - che, sul suo esempio, hanno dedicato interamente la loro esistenza a te e ai fratelli. In ciascuno di loro, tu stesso – Pastore buono – sei venuto a noi, per prenderti cura di tutte le tue pecore.

Con la loro intercessione, oggi ti preghiamo: concedi alla nostra Chiesa locale, e a tutti i cristiani che ne fanno parte, di condividere la tua sensibilità di buon Pastore. Insegnaci a prenderci cura gli uni degli altri, senza differenze o parzialità, perché solo così potremo realizzare la nostra vita e promuovere una società degna dell’uomo e gradita a Dio, nostro Padre.

Amen



webdiocesi.chiesacattolica.it



PREGHIERA SUCCESSIVA

Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
ACCONSENTO NON ACCONSENTO
al trattamento dei miei Dati personali per le finalità riportate nell'informativa, al fine esclusivo di contattare l'utente per sole ragioni di servizio, legate all'evasione delle sue richieste (pubblicazione commenti)
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits