NOTIZIE > lettere_direttore

SCUSATE, NON HO LA POSSIBILITÀ DI ABBONARMI

di Enzo Fortunato
SCUSATE, NON HO LA POSSIBILITÀ DI ABBONARMI

Buonasera, mi chiamo Marco e vorrei scusarmi se non ho più inviato un’offerta, ma la situazione economica non mi consente più nulla o quasi. A soli quarant’anni sono stato messo a dura prova. Sono devoto a san Francesco e circa quattro anni fa sono stato ad Assisi e spero di potervi ritornare. Presto vi farò l’offerta di dieci euro, so che è poco, ma per me è tanto. Non merito di ricevere il vostro giornalino perché la cifra è inferiore all’abbonamento, ma comunque voglio contribuire nel mio piccolo. Saluti e grazie per l’attenzione.
Marco (LU)

Caro san Francesco, ti ringrazio tanto perché malgrado non ho possibilità di abbonarmi al vostro giornalino voi siete tanto cari e me lo inviate sempre, mi sento un po’ in colpa. Sia io che mio figlio non ci separiamo dal Tau, è sempre al nostro collo e protegge i nostri giorni. Di nuovo grazie di tutto,
Lucia (MI)



Cara Lucia e caro Marco, l’unica cosa che vi chiedo è di non sentirvi in colpa. Il nostro compito e il nostro primo desiderio è di starvi accanto, di venirvi incontro e lo facciamo volentieri, ciò ci riempie il cuore di gioia. Siate felici.
Un caro saluto di pace e bene


Enzo Fortunato
Direttore della Rivista

Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits