NOTIZIE > lettere_direttore

SCUSATE, NON HO LA POSSIBILITÀ DI ABBONARMI

di Enzo Fortunato
SCUSATE, NON HO LA POSSIBILITÀ DI ABBONARMI

Buonasera, mi chiamo Marco e vorrei scusarmi se non ho più inviato un’offerta, ma la situazione economica non mi consente più nulla o quasi. A soli quarant’anni sono stato messo a dura prova. Sono devoto a san Francesco e circa quattro anni fa sono stato ad Assisi e spero di potervi ritornare. Presto vi farò l’offerta di dieci euro, so che è poco, ma per me è tanto. Non merito di ricevere il vostro giornalino perché la cifra è inferiore all’abbonamento, ma comunque voglio contribuire nel mio piccolo. Saluti e grazie per l’attenzione.
Marco (LU)

Caro san Francesco, ti ringrazio tanto perché malgrado non ho possibilità di abbonarmi al vostro giornalino voi siete tanto cari e me lo inviate sempre, mi sento un po’ in colpa. Sia io che mio figlio non ci separiamo dal Tau, è sempre al nostro collo e protegge i nostri giorni. Di nuovo grazie di tutto,
Lucia (MI)



Cara Lucia e caro Marco, l’unica cosa che vi chiedo è di non sentirvi in colpa. Il nostro compito e il nostro primo desiderio è di starvi accanto, di venirvi incontro e lo facciamo volentieri, ciò ci riempie il cuore di gioia. Siate felici.
Un caro saluto di pace e bene


Enzo Fortunato
Direttore della Rivista

Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
ACCONSENTO NON ACCONSENTO
al trattamento dei miei Dati personali per le finalità riportate nell'informativa, al fine esclusivo di contattare l'utente per sole ragioni di servizio, legate all'evasione delle sue richieste (pubblicazione commenti)
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits