NOTIZIE > lettere_direttore

LA TONACA DI FRANCESCO SIMBOLO DI PACE

LA TONACA DI FRANCESCO SIMBOLO DI PACE

Caro Padre Enzo,

mi chiamo Orazio, le scrivo da Modica. Sono un vostro abbonato da tanti anni e ogni mese aspetto la vostra rivista come un gran dono. Sono venuto ad Assisi nell'anno 2000 in pellegrinaggio con la Comunità Parrocchiale ma la cosa che mi ha colpito di più e che non potrò mai dimenticare fu nel vedere esposta la tonaca di Francesco.

Mi piacerebbe ancora una volta venirvi a trovare ma le mie condizioni di salute non me lo permettono. Il giorno 23 luglio prossimo,ho compiuto 90 anni e sono sposato da 63 anni con Giuseppina in pace, concordia. L'amore e la pace è la cosa che auguro a tutte le coppie di sposi di questo mondo di proseguire lo stesso cammino vivendo tranquilli e protetti dal bene che si vogliono.

Carissimo Padre Enzo non mi prolungo tanto, sarei felicissimo di vederla dal vivo ma non è possibile. ma apprezzo il dono di questi 10 numeri l’anno più il vostro calendario. Un abbraccio di tutto cuore e prego sempre il Signore per voi.

Orazio (RG)

***

Caro Orazio,

la tua storia mi ha commosso. Novanta anni e sposato da 63. Queste tue parole sono già una bella testimonianza. Prendo spunto per parlare ai nostri lettori della commozione che hai trovato guardando la tonaca di Francesco esposta nella cappella delle reliquie. Quella tonaca ci ricorda cheSan Francesco ha scelto un abito a forma di croce, l’abito dei contadini ma soprattutto ci ricorda che oggi non si ripara più. Tutto è consumismo, il piccolo strappo ci autorizza a fare un nuovo acquisto. Il surplus è un’abitudine mentre in tante parti del mondo non si ha praticamente nulla. all’obesità dell’occidente si contrappone la denutrizione dei paesi più poveri.

Non siamo pronti ad accogliere il nostro prossimo che ha bisogno di noi nonostante possiamo affermare di possedere praticamente tutto.. e vogliamo sempre di più.

La tua testimonianza parla di valori di amore, rispetto e umanità, quello che potremmo definire il sogno di Francesco per tutti noi.


Caro Orazio, porto una preghiera per le intenzioni che porti nel cuore sulla tomba di san Francesco.


Un caro saluto di pace e bene



Commenti dei lettori



NON CI SONO COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO

Lascia tu il primo commento

Lascia il tuo commento

Nome (richiesto):
Email (richiesta, non verrà mostrata ai visitatori):
Il tuo commento(Max. 300 caratteri):
Organo ufficiale di Stampa della Basilica di San Francesco d'Assisi
Custodia Generale Sacro Convento
© 2014 - tutti i diritti riservati
Contatti | Credits